Home Articoli HP Salone dell’auto, nel 2017 Torino vuole superare l’evento di Ginevra

Salone dell’auto, nel 2017 Torino vuole superare l’evento di Ginevra

28
SHARE
Salone dell’ auto del Valentino: 300000 presenze!
Salone dell’ auto del Valentino: 300000 presenze!

Il Salone dell’auto di Torino del 2017 si preannuncia molto interessante: la kermesse del Valentino punta a superare, tra visitatori e case automobilistiche, il prestigioso evento analogo di Ginevra.

I numeri dell’edizione 2016 sono stati incoraggianti: ben 650mila sono stati i visitatori, tra i cittadini torinesi e i turisti esterni, con 43 case automobilistiche rappresentate. Il prossimo anno, a detta del Presidente del Comitato organizzatore Andrea Levy, al parco del Valentino si presenteranno 50 case automobilistiche, sette in più rispetto al solito, e l’aumento degli spettatori sarà previsto intorno alle 150mila unità, per un totale di 800mila appassionati che si riverseranno nel capoluogo piemontese.

L’evento, organizzato tra il 7 e l’11 Giugno 2017, si svolgerà dalle 10 alle 24, con novità sull’assetto espositivo e con il biglietto elettronico gratuito. Le 50 case ospitate potranno beneficiare di spazi da 250 metri quadrati ciascuno, in cui sarà possibile organizzare degli eventi grazie al sistema di illuminazione di cui gli ambienti saranno dotati. Il numero massimo di modelli esposti da ogni marchio è pari e non superiore a quattro.

Per quanto riguarda il biglietto elettronico, che funzionerà come accredito e che è già disponibile sul sito della mostra, per chi fosse interessato. Permetterà l’accesso a eventi e convegni, ma anche la prenotazione dei test drive, su modello dell’iniziativa dell’anno scorso.

Grande attesa anche per il “Gran Premio“, che si terrà l’ultimo giorno e che vedrà protagonisti i collezionisti di fuoriserie da sogno, mentre sfilano sfoggiando i loro gioielli, passando dal Valentino alla Reggia attraverso le vie cittadine.

Uno spettacolo da non perdere, dunque: un appuntamento a cui sarà impossibile mancare, per godersi uno spettacolo bello, gratuito e particolare, che si espande di anno in anno.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here