“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo...

“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo Madama

0
SHARE
“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo Madama Torino
“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo Madama Torino

Donne fotoreporter in luoghi di guerra” è la mostra che Torino è pronta ad ospitare dal 7 ottobre presso Palazzo Madama.

A cura di Andreja Restek, Stefanella Campana e Maria Paola Ruffino, giovedì 6 ottobre, alle ore 18.00, verrà inaugurata la rassegna fotografica “IN PRIMA LINEA. Donne fotoreporter in luoghi di guerra”. La mostra sarà poi visitabile, dal 7 ottobre fino al 13 novembre 2016, presso la Corte Medievale di Palazzo Madama.

Torino propone per il prossimo mese una mostra fotografica tutta al femminile di grande impatto emotivo. Infatti sono di 14 giovani donne fotoreporter le firme sulle 70 opere che costituiscono questa importante mostra sul coraggio di “scrivere”, attraverso le proprie foto, veri e propri documenti di descrizione e analisi dei luoghi di guerra. Con serietà, sensibilità e professionalità ci permettono uno sguardo su ciò che la guerra significa, invitandoci a pensare e a riflettere.

“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo Madama Torino
“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo Madama Torino

 

Linda Dorigo, Virginie Nguyen Hoang, Jodi Hilton, Andreja Restek, Annabell Van den Berghe, Laurence Geai, Capucine Granier-Deferre, Diana Zeyneb Alhindawi, Matilde Gattoni, Shelly Kittleson, Maysun, Alison Baskerville, Monique Jaques, Camille Lepage lavorano per le maggiori testate giornalistiche internazionali e provengono da diverse nazioni: Italia, Croazia, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Spagna, USA ed Egitto. Si muovono da anni in prima linea nei punti caldi del mondo dove ci sono guerre, conflitti, drammi umani e sociali.

Nella mostra ciascuna fotografa presenta 5 opere rappresentative del proprio lavoro e della propria capacità di catturare in un istante un’emozione, testimoniando e denunciando con le proprie foto le violenze perpetrate sui popoli e le persone più deboli. Sono esposti scatti dai contenuti forti ed emblematici, fotografie, a colori e in bianco e nero, scattate senza filtri per documentare, attraverso le immagini, la storia che non ci rendiamo conto di vivere.

Correlato:  Carnevale in Piemonte: ecco le principali feste!
“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo Madama Torino
“IN PRIMA LINEA. Donne in luoghi di guerra”: la mostra a Palazzo Madama Torino

La mostra non ha bisogno di parole per farci entrare in contatto con il mondo descritto: bastano sintetiche didascalie sul dove e quando per farci comprendere ciò che non conosciamo.

IN PRIMA LINEA. Donne fotoreporter in luoghi di guerra”, promossa congiuntamente dall’Associazione Gi.U.Li.A – Giornaliste Unite Libere Autonome e da ADCF Onlus, l’Ambulanza dal Cuore Forte, è stata allestita dall’arch. Diego Giachello all’interno del fascinoso Palazzo Madama, evocando la memoria delle due madame reali di cui queste nobili mura portano i segni e il ricordo.

Daniele Reali da Ceva

LEAVE A REPLY