Home Articoli HP A Torino lo spettacolo che unisce breakdance e musica classica

A Torino lo spettacolo che unisce breakdance e musica classica

1
SHARE

Dopo aver collezionato sold out in tutto il mondo, a grande richiesta il Red Bull Flying Bach torna in Italia… e raddoppia la data torinese, al Teatro Colosseo mercoledì 5 e giovedì 6 ottobre.

Ancora una volta, la breakdance, rappresentata dai Flying Steps, la crew campione del mondo, incontrerà i passi di danza della ballerina Virginia Tomarchio (vincitrice di Amici 14) sulle note della musica del compositore Johann Sebastian Bach.

Virginia Tomarchio poses for a portrait during the Red Bull Flying Bach Teaser Shoot in Rome, Italy on April 29, 2016 // Mauro Puccini/Red Bull Content Pool // P-20160503-03628 // Usage for editorial use only // Please go to www.redbullcontentpool.com for further information. //
Virginia Tomarchio in Rome, Italy on April 29, 2016 // Mauro Puccini/Red Bull Content

 

Con la direzione artistica di Vartan Bassil e Christoph Hagel, i ballerini hanno dimostrato che la breakdance e la musica del celebre compositore tedesco possono fondersi perfettamente. La performance, unica nel suo genere, dà nuova vita al “repertorio di clavicembalo ben temperato” di Bach, miscelando la musica “colta” alla cultura giovanile. Protagonisti dello show, in una trama di 70 minuti, sono un pianoforte e un clavicembalo, beat elettronici e passi di breaking come head spin, power move e freeze, mentre sullo sfondo scorrono immagini audiovisive.

Commenti

Correlato:  Ingegner Perotto, l'inventore del pc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here