Home Articoli HP Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)

Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)

2
SHARE
Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)
Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)

Italia–Spagna: El partido, un classico degli ultimi anni, tra poche ore in scena allo Juventus Stadium

 

Ebbene ci siamo, la partita di qualificazione per Russia 2018 tra la nazionale italiana di calcio e quella iberica sta per iniziare con il consueto calore dei torinesi.

Le prevendite dei biglietti per assistere alla partita sono quasi tutti esauriti ad eccezione di alcuni settori in posizioni più strategiche e a prezzi non proprio popolari.

Per il resto gradinate esaurite in ogni settore e partecipazione molto elevata.

La partita è un classico nel panorama calcistico internazionale e, purtroppo, gli azzurri hanno spesso avuto la peggio.

Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)
Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)

 

Italia-Spagna in incontri ufficiali è finita ad appannaggio degli spagnoli a Euro 2008 ed Euro 2012 (anche se solo dopo i calci rigore), un pareggio alla Confederetion cup 2013 ed due vittorie per noi: Usa ’94 ed Euro 2016.

Non sorprende, quindi, che la partita della nazionale sia molto sentiti dai torinesi in uno Juventus Stadium che porta bene agli azzurri ancora imbattuti.

Italia-Spagna è anche la partita degli incroci particolari.

Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)
Italia-Spagna: ci siamo (ed è quasi sold out)

 

Nelle scorse ore il ct iberico Lopetegui ha lodato il nostro campionato reo di avergli riconsegnato un Morata maturato.

Non solo: sono parecchi gli spagnoli che militano nelle nostre squadre: Callejon, Reina, Albiol, solo per citarne alcuni.

Dopo l’ ultima sessione di mercato sono volati in Spagna anche molti italiani come Sansone, Rossi o Andreolli.

Italia-Spagna non è solo una partita, è un derby del Mediterraneo tra due squadre, due culture, due popolazioni e due storie da sempre molto legate.

Tra poche ore le due squadre duelleranno fino all’ ultimo pallone per dimostrare chi è il migliore… fino al prossimo incontro!

Correlato:  Il mercato di Porta Palazzo: il Gran Balon di Torino

Non ci resta che goderci lo spettacolo e gridare fino all’ ultimo minuto forza Azzurri!

 

Alessandro Rigitano

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here