Home Articoli HP Marina Rissone presenta il suo giallo d’esordio “La chiave del mistero”

Marina Rissone presenta il suo giallo d’esordio “La chiave del mistero”

77
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Un esordio in giallo con il romanzo “La chiave del mistero” per la giornalista Marina Rissone. La freelance de “La Stampa”, scrittrice, autrice di poesie, nata a Johannesburg (Sudafrica), laureata in Scienze Politiche Internazionali, presenta a Mole24 il suo primo libro.

Il testo è auto pubblicato con il gruppo La Feltrinelli e acquistabile sul sito www.ilmiolibro.it dove si possono leggere in anteprima le prime 19 pagine del racconto.

“Fin da ragazzina – spiega l’autrice – amo il genere letterario giallo e thriller. Da sempre grande appassionata di Agatha Christie e di film dalle trame misteriose che aiutano a mettere in moto la mente alla ricerca della soluzione. Per me scrivere questo romanzo è stato un salto nel buio. Un viaggio percorso con passione e determinazione, consapevole, però, di camminare in bilico su una strada sconosciuta. La forza che mi ha aiutata è stato credere nel mio sogno: voler raccontare una storia che rispecchiasse la mia personalità, anche nel carattere dei personaggi. La chiave del mistero ha contorni internazionali, ambientato in Piemonte, dove i protagonisti arrivano da tutto il mondo nel piccolo borgo di Montiglio Monferrato. Lo spunto della vicenda è partito raccontando sulle pagine del quotidiano “La Stampa” una notizia vera. Nella pieve romanica di San Lorenzo dal 2014 è arrivata la particolare “caccia al tesoro” del geocaching. Un gioco high-tech con il Gps nato nel 2001 negli Usa con oltre 6 milioni di giocatori in tutto il mondo alla ricerca di scatole nascoste disseminate nel pianeta. Provate a cercarle a Torino. Le troverete ad esempio lungo il Po e in altri luoghi impensati”.

Correlato:  Turismo, a Torino in crescita le imprese del settore: +1% rispetto all'anno scorso

 

chiave1

 

Marina Rissone convive ogni giorno con la sua internazionalità che la contraddistingue dalla nascita, grazie alla professione del padre. “Sono nata viaggiatrice – racconta la giornalista –. Ho creato una storia che racchiudesse le tante tappe della mia vita fino a oggi.

I personaggi del libro giungono a Montiglio, incuriositi dal nuovo gioco mondiale e saranno coinvolti da un intricato caso di omicidio nella pieve di San Lorenzo”. Conclude la scrittrice: “Il mio mondo è scrivere. Un desiderio che ogni giorno posso realizzare, grazie al mio lavoro”. “La chiave del mistero” sarà presentato domenica 2 ottobre alle 17 alla Libreria Mondadori di Pinerolo.



Commenti

SHARE