Torino Centro, pronto un piano da mezzo milione per la manutenzione delle...

Torino Centro, pronto un piano da mezzo milione per la manutenzione delle strade

2
SHARE
Spaghettata all'amatriciana in piazza San Carlo per aiutare le vittime del sisma

Il centro di Torino inizia a mostrare con una certa evidenza le prime crepe.

Le vie e le piazze più caratteristiche della nostra città hanno una certa necessità di essere riviste per quanto riguarda le pavimentazioni, poiché ormai sono sempre di più le strade e i marciapiedi con lose e cubetti di porfido in stato pessimo. Graffi, accavallamenti, ma anche erba che fuoriesce dal suolo sono le principali defezioni dei luoghi più caratteristici del nostro centro storico, che, pur essendo uno splendore, non può permettersi di presentare ai sempre più numerosi turisti uno spettacolo così indecoroso.

Non solo: tutto ciò rappresenta anche un pericolo per i passanti, che rischiano di cadere e di farsi male passeggiando distrattamente. Per prevenire qualsiasi problema, la Giunta Appendino ha varato un piano di manutenzione straordinaria per la realizzazione di opere di riassestamento delle lose e dei cubetti in porfido, dell’importo complessivo di mezzo milione di euro. Il piano di investimento triennale inizierà a dare i suoi sviluppi in piazza Carlo Felice, via Garibaldi e piazza Statuto, per poi proseguire per le zone meno prioritarie.

Particolare attenzione sarà riservata anche ai disabili, con un progetto di abbattimento delle ultime barriere architettoniche che ancora rendono difficile la circolazione dei portatori di handicap.

Il lavoro che attende il Comune e le ditte che si occuperanno delle opere sarà arduo: risistemare un intero pezzo di città porterà via risorse economiche non indifferenti e non è detto che tre anni (periodo previsto per gli interventi) siano sufficienti per la restaurazione di uno dei punti cardine del centro.

Correlato:  Il Vermouth di San Salvario sbarca a New York sulla 5th Avenue!

LEAVE A REPLY