Home Articoli HP Nasce a Torino l’Associazione Amici del Salone del Libro

Nasce a Torino l’Associazione Amici del Salone del Libro

1
SHARE

Con oltre 500 firme da tutto il mondo, nasce a Torino l’Associazione Amici del Salone del Libro, il progetto sempre più reale che si pone l’obiettivo di tutelare una realtà culturale tutta torinese.

Nel mese di agosto 540 firme provenienti nazionali e internazionali si sono schierate a favore della quasi trentennale esperienza del Salone nella capitale piemontese, votando di fatto contro il suo spostamento a Milano, città dalle molte valenze ma non facente parte della storia del Salone.

La kermesse dedicata alla lettura infatti, si configura sicuramente come uno dei primi passi che Torino ha compiuto nella sua storia recente per elevarsi, migliorare il proprio livello culturale e offrire un prodotto apprezzato in tutto il mondo. Oltre alle firme illustri del panorama nazionale numerosi sostegni sono pervenuti dal resto dell’Europa e perfino dalla lontana Università di Melbourne.

La disputa sul Salone del Libro, che sembra aver risvegliato la sopita “rivalità” tra Milano e Torino, si contrappone invece al connubio creatosi con MiTo, occasione durante la quale la Sindaca di Torino Chiara Appendino e il Sindaco di Milano Beppe Sala hanno avuto modo di incontrarsi e dibattere sulla questione.

A prescindere da come finirà la spinosa questione del Salone del Libro, la raccolta firme dell’Associazione ha messo a nudo un legame notevole tra la kermesse letteraria e la città di Torino, nonché la sostanziale bontà dei risultati raggiunti nel corso degli ultimi trent’anni.

Indipendentemente da dove si svolgerà quest’anno, il Salone si sta dimostrando essere parte integrante della cultura torinese nel mondo.

Francesca Palumbo

Commenti

Correlato:  I nuovi ristoranti di Torino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here