Home Articoli HP Regina Margherita: bimba di 6 anni salvata da trapianto di cuore innovativo

Regina Margherita: bimba di 6 anni salvata da trapianto di cuore innovativo

17
SHARE
REGINA margherita
Regina Margherita: bimba di 6 anni salvata da trapianto di cuore innovativo [fonte lastampa.it]

Una bambina di sei anni affetta dalla cardiopatia del ventricolo unico è stata salvata da una nuova tecnica operatoria all’ospedale Regina Margherita di Torino.

La giovane paziente era passata sotto i ferri già tre volte. Prima in fase neonatale, poi a sei mesi di vita e successivamente a quattro anni. Con l’andare del tempo il cuore ha presentato scompensi cardiaci che hanno fatto optare per il trapianto di cuore.

Fino ad oggi i casi cardiopatici come quello della bambina che è stata operata al Regina Margherita non hanno mai avuto soluzioni efficaci, anzi. Questa volta però all’ospedale pediatrico di Torino hanno fatto l’impossibile, una tecnica operatoria mai provata in precedenza da nessun chirurgo.

Senza scendere nei tecnicismi si può parlare di un trapianto cardiaco a fasi. Prima dell’intervento, e nelle due settimane successive, la piccola è stata supportata da una pompa cardiaca esterna. Questo per far abituare progressivamente il corpo al cuore artificiale che un poco alla volta entrava in funzione al posto dell’assistenza cardiocircolatoria esterna.

Il trapianto è avvenuto lo scorso marzo, mentre la dimissione della bambina dall’ospedale il 18 agosto. È chiaro che ciò è stato fatto a seguito di numerosi accertamenti sulle condizioni della stessa.

Ancora una volta, Torino ha dimostrato di poter competere con le eccellenze di tutto il mondo.

@Damiano Grilli

Commenti

Correlato:  Nuove tratte aeree da Torino Caselle: Grecia, Romania e Baleari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here