Home Articoli HP A Torino Ferragosto “culturale”: musei civici a un euro e orari speciali

A Torino Ferragosto “culturale”: musei civici a un euro e orari speciali

73
SHARE
25 aprile, i musei sono aperti: a Torino una festa della Liberazione all'insegna della Cultura
25 aprile, i musei sono aperti: a Torino una festa della Liberazione all'insegna della Cultura

Torino si prepara a vivere un Ferragosto all’insegna della cultura.

Infatti, il Comune metterà a disposizione dei visitatori tutti i musei civici, con una quota di ingresso a dir poco irrisoria. Pensate che per accedervi sarà necessario un euro e, per coloro che saranno coinvolti in altri eventi nella giornata di lunedì, c’è l’opportunità di visitare in quasi tutto l’arco della giornata i vari musei.

È stato stabilito, appunto, che le aree culturali aperte saranno accessibili con orari molto estesi, per poter così soddisfare le esigenze non solo delle migliaia di turisti attesi in città per l’occasione, ma anche dei torinesi che non faranno le valige e che rimarranno a casa.

Facciamo brevemente il punto su ciò che sarà possibile vedere nell’afoso lunedì di metà agosto: le collezioni della Fondazione Torino Musei sarebbero un’ottima scelta, poiché saranno aperte al pubblico dalla tarda mattinata (ore 11) al tardo pomeriggio (ore 19 circa), ma non è da escludere che la maggior parte dei turisti visiti Palazzo Madama, la Galleria d’arte moderna, il Museo d’arte orientale e la Rocca del borgo medievale, poiché, queste mete, rientrano tra i musei sottoposti alla speciale tariffa di un euro. Non sarà escluso nemmeno il Museo Egizio, che accoglierà gli interessati nella fascia oraria che va dalle 10 alle 18:30.

Sarà possibile anche far visita al Museo del Cinema, che sarà straordinariamente aperto dalle 9 alle 20 sia lunedì 15 che martedì 16, con interessanti itinerari e visite guidate per grandi e piccini. Stesso discorso per il Museo nazionale dell’Automobile, aperto dalle 10 alle 19, con sorprese e attività ludiche dedicate ai bambini.

Per eventuali gite al Monte dei Cappuccini sarà aperto il Museo della Montagna, che metterà a disposizione anche due collezioni dalle 10 alle 18. Ultimo, ma non per importanza, è il Museo del Risorgimento, ambito soprattutto dagli appassionati di storia.

Torino però è in buona compagnia in questa iniziativa: anche le cittadine della provincia aderiranno, e offriranno il loro patrimonio a coloro che vorranno sperimentare un Ferragosto diverso. È il caso della Palazzina di Caccia di Stupinigi (aperta dalle 10 alle 18) e della Reggia di Venaria che, con il tradizionale “Gran Galà” della vigilia, proporrà una serata di festa a base di cocktail, musica, dj set e fuochi d’artificio dalle 19 alle 23,30. Il costo è di 10 euro e, il lunedì, dalle 10 alle 19:30, sarà consentito l’accesso anche ai giardini della Reggia. Racconigi potrà invece attirare gli appassionati dei picnic, con la residenza aperta dalle 9 alle 19, con la suggestiva possibilità di girare tra i parchi anche a bordo di carrozze.

Dunque, Ferragosto sarà una grande occasione per i torinesi rimasti nelle mura domestiche e per gli amanti della nostra città per vedere e godere pienamente delle bellezze che il nostro territorio possiede. L’appuntamento è per lunedì, in qualsiasi museo voi desiderate andare.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here