Home Cronaca di Torino Ad Avigliana nuovo polo smistamento Amazon

Ad Avigliana nuovo polo smistamento Amazon

8
SHARE
amazon
amazon

Dopo numerose difficoltà nell’area torinese, Amazon ha deciso di “aprire bottega” con un nuovo polo logistico di smistamento ad Avigliana.

Si parla di un capannone di 3.300 metri quadrati, quasi un campo da calcio a 11, almeno un centinaio di posti di lavoro e la scelta, quella di Amazon, di una zona industriale che se già di suo possiede grandi eccellenze come la Azimut, conosciutissima per gli yacht extralusso, ora potrà vantare un altro colosso industriale, in questo specializzato nell’e-commerce.

In linea teorica il nuovo centro smistamento potrebbe essere attivo nel periodo di settembre con un’area servita pari a quella di tutto il Piemonte occidentale, un notevole ridimensionamento del progetto originale in quanto se Amazon fosse riuscita ad insediarsi nel capoluogo sabaudo l’idea era quella di aprire un polo che avrebbe gestito il nord-ovest e il sud della Francia; gli occhi due anni fa erano puntati sull’ex acciaieria Thyssen in corso Regina Margherita e sulla Tne, ex area Fiat, ma alla fine non se ne fece nulla.

Il sindaco di Avigliana, Angelo Patrizio, non ha potuto frenare l’entusiasmo riguardo la scelta degli investitori di insediarsi nel suo comune:”Noi siamo pronti, sono lieto che Avigliana sia attrattiva”; è poi intervenuto il Sottosegretario ai Trasporti Mino Giachino che ha sottolineato come questo importante investimento da parte di Amazon sia la controprova della spendibilità di Torino e dell’area limitrofa in termini di logistica.

@Damiano Grilli

Commenti

Correlato:  Torino Beat 2016: la finale a sostegno del Centro Puzzle

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here