Home Cronaca di Torino Caselle, un accordo da 29 milioni tra Enac e Sagat

Caselle, un accordo da 29 milioni tra Enac e Sagat

1
SHARE

Enac e Sagat hanno recentemente firmato un accordo che prevederà un investimento di circa 29 milioni di Euro per riqualificare l’aeroporto di Caselle.

Per il quadriennio 2016-2019 infatti, la Sagat, società che gestisce il polo aeroportuale di Torino ha stipulato con l’Enac (il soggetto regolatore delle attività di trasporto aereo in Italia), un accordo grazie al quale 29,1 milioni di Euro saranno investiti nella manutenzione e riqualificazione dell’aeroporto Sandro Pertini; ben 25 milioni di Euro saranno destinati al recupero e alla valorizzazione delle aree aeroportuali già esistenti, quali parti comuni, zone di decollo e atterraggio e sistemi di sicurezza personale e locale.

Entro sessanta giorni dalla stipulazione del contratto, la Sagat Spa avrà il compito di fornire un Piano Economico finanziario (PEF), che suggellerà il tutto, permettendo all’Enac di verificare la fattibilità degli interventi proposti.

Il Contratto di Programma è stato formalmente inviato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e al Ministero dell’Economia e delle Finanze, dove si svolgerà l’iter approvativo e conseguentemente la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del relativo Decreto Interministeriale.

L’occasione in questione si configura come un’opportunità imperdibile per i gestori dell’aeroporto di Caselle, per cui i tentativi di miglioramento e riqualificazione sono stati costanti negli ultimi anni.

Francesca Palumbo

Commenti

Correlato:  Salone off, svelato il programma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here