Home Musica Le star dell’ottava edizione del festival Collisioni

Le star dell’ottava edizione del festival Collisioni

0
SHARE

L’ottava edizione di Collisioni, il festival agri-rock di letteratura e musica si svolgerà dal 14 al 18 luglio a Barolo, nel magnifico paesaggio delle Langhe piemontesi, patrimonio UNESCO, palcoscenico naturale per ospitare nelle sue piazze musica, incontri, dialoghi con premi Nobel per la letteratura, star della musica italiana e internazionale, in un’atmosfera informale di confronto e crossover tra le arti.

“Strangers” è il tema dell’edizione 2016,  un omaggio al genio di David Bowie, ma anche una riflessione sulla paura dopo le bombe di Parigi e Bruxelles. La paura per lo straniero, per ciò che, in generale, non conosciamo.

all'asta l' auto di Elton John

Oltre ai concerti di Modà (giovedì 14), Elton John (venerdì 15), Marco Mengoni, Mika, Niccolò Fabi e Negramaro (lunedì 18), protagonisti di questa edizione, nel week-end di sabato 16 e domenica 17 luglio, tanti ospiti, tra cui Luciano Ligabue, che torna dopo cinque anni a Collisioni per presentare la sua raccolta di racconti Scusate il Disordine, unico incontro previsto in Italia prima del grande evento live “Liga Rock Park”, in programma a Monza nel mese di settembre. Francesco Guccini torna a Collisioni per presentare il nuovo Un Matrimonio, Un funerale, per non parlare del Gatto. Alessandra Amoroso, che ha pubblicato quest’anno il nuovo album Vivere a Colori già disco di platino; Emma, che ha recentemente pubblicato l’album di inediti Adesso incontrerà il pubblico di Collisioni per raccontarsi prima di partire per un lungo tour che da settembre toccherà i Palasport delle principali città italiane; il Premio Nobel russo per la letteratura 2015 Svetlana Aleksievič, una delle voci più potenti della letteratura contemporanea, maestra della narrativa “non fiction; Nek, che è  stato direttore artistico dell’edizione appena conclusa di amici. E poi Carlo Conti, per un dialogo con il pubblico di Collisioni sulla sua carriera televisiva,  e Vittorino Andreoli per presentare il suo ultimo libro, I tredici Gesù – un ritratto contemporaneo dal Novecento a Papa Francesco.

Francesco Renga incontrerà il pubblico di Collisioni per raccontarsi e parlare del nuovo album; Noemi, apprezzata quest’anno al Festival di Sanremo per il suo brano La borsa di una donna. Lo scrittore Erri De Luca presenterà a Collisioni il nuovo romanzo La faccia delle nuvole; Loredana Bertè, giudice di Amici, uscita da poco con un nuovo album antologico, prodotto da Fiorella Mannoia, con tanti contributi e duetti, e che ha pubblicato recentemente la sua autobiografia Traslocando… è andata così.

Anche quest’anno Smemoranda sarà il diario ufficiale di Collisioni, con uno spettacolo in compagnia dei comici Marta&Gianluca e dei Boiler Comedy Project.

Correlato:  Il ‘principe del violino’ Edvin Marton torna a esibirsi a Torino

Tra gli altri ospiti Loretta Goggi, che a partire dal suo libro Mille Donne in Me racconterà la sua straordinaria carriera televisiva e teatrale e le figure femminili che più l’ anno influenzata, e Corrado Augias con la recente pubblicazione Le ultime diciotto ore di Gesù.

Lorenzo Fragola incontrerà il pubblico di Collisioni per parlare del suo percorso artistico e dei nuovi progetti. Infine un appuntamento speciale con Cristiano De Andrè per presentare a Collisioni la sua autobiografia La Versione di C, scritta con Giuseppe Cristaldi, dove per la prima volta il cantautore racconta il rapporto tormentato con il padre e con la famiglia, partendo dall’infanzia e portando alla luce un flusso cronologico di ricordi.

I grandi concerti del 2016 a Torino
I grandi concerti del 2016 a Torino

Due main events animeranno il palco verde del festival, da sempre dedicato alla musica indipendente. Sabato sarà la volta degli Africa Unite, per la loro unica data estiva in Piemonte, mentre domenica saliranno in concerto i Modena City Ramblers.

La piazza rosa del festival proporrà com’ consuetudine un mood più elettronico e digitale – sabato sera Saturnino, storico bassista di Jovanotti, mentre la domenica toccherà ad Andy, co-fondatore dei Bluvertigo.

Altro grande protagonista della kermesse, nel paese simbolo della cultura enologica italiana, sarà ovviamente il vino, non solo il Barolo, ma anche i grandi vini d’eccellenza ospiti del festival provenienti da tutte le regioni italiane, che il pubblico potrà apprezzare nelle degustazioni, sul nuovo palco wine and food del Castello di Barolo. E soprattutto i tanti stand regionali dedicati alle grandi eccellenze della cucina italiana, dove i cuochi e i produttori incontrano il pubblico declinando la loro sapienza in chiave street food.

Correlato:  Skunk Anansie a Torino. Il popolo degli anni '90 alla riscossa

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here