Home Ambiente Torino al secondo e al terzo posto d’Europa per gli appalti green

Torino al secondo e al terzo posto d’Europa per gli appalti green

0
SHARE
Torino al secondo e al terzo posto d'Europa per gli appalti green
Torino al secondo e al terzo posto d'Europa per gli appalti green

Pochi giorni fa a Bruxelles durante l’European Gpp Award è stato assegnato il premio alla città più virtuosa in fatto di appalti green; superate solo da Vienna, Città di Torino e Città Metropolitana di Torino si sono aggiudicate il secondo e terzo posto.

European Gpp Award, progetto Green ProcA, si sviluppa nell’ottica di incentivare le amministrazioni pubbliche a lavorare in modo green, vengono quindi presi in considerazione la scelta di servizi e beni ecocompatibili, il risparmio di CO2 e il grado di tecnologie e innovazioni che le amministrazioni stesse vogliono impegnarsi ad attuare.

Assieme a quarantasei aziende, pubbliche e private, la Città Metropolitana di Torino ha proceduto in questo senso partecipando ad Ape, acquisti pubblici ecologici, attività ausiliaria al territorio volta all’uso di appalti sostenibili con l’aiuto di Arpa Piemonte per quanto riguarda gli aspetti tecnici.

La presenza della Città di Torino nel sistema Ape giunge dal “lontano” 2004, e poggia nel Piano d’Azione denominato Tape su due colonne portanti, l’utilizzo dei criteri Ape nella Valutazione Strategica Ambientale e lo sfruttamento della CO2 prodotta fuori dalla rete Ape.

@Damiano Grilli

Commenti

Correlato:  La Sacra di San Michele tra i 10 luoghi più misteriosi d'Italia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here