Home Urbanistica Viale della Spina: apre oggi il tratto di corso Inghilterra vicino Porta...

Viale della Spina: apre oggi il tratto di corso Inghilterra vicino Porta Susa

16
SHARE
Viale della Spina: apre oggi il tratto di corso Inghilterra vicino Porta Susa [fonte ansa.it]
Viale della Spina: apre oggi il tratto di corso Inghilterra vicino Porta Susa [fonte ansa.it]

Da oggi verso le 10.00 entrerà in funzione il tratto di corso Inghilterra vicino la stazione di Porta Susa.

Il nuovo tronco stradale è stato progettato in modo da dividere il traffico residenziale da quello di transito relegando al primo due carreggiate laterali a due corsie per senso di marcia e al secondo tre corsie per senso di marcia nelle due carreggiate centrali; sono stati aperti inoltre i passaggi pedonali che dalla stazione di Porta Susa portano verso corso Francia, si parla delle vie Avigliana, Susa e Duchessa Jolanda.

Con l’ultimazione di corso Inghilterra, porzione rilevante del viale della Spina, sono state sistemate diverse condizioni urbanistiche prima precarie tra cui la congiunzione della ciclabile di via Santarosa con quella già esistente, l’incrocio tra corso Vittorio Emanuele II, corso Inghilterra e corso Castelfidardo ed infine la riqualificazione del punto racchiuso tra via Castellamonte e corso Francia. Spostandosi poco più a nord tra corso Ciriè e piazza Baldissera sempre da oggi sono nuovamente accessibili le carreggiate centrali di corso Principe Oddone.

Un’altra novità arriva per il periodo tra la metà di giugno e la fine di luglio quando saranno, rispettivamente, fruibili il sottopasso di piazza Statuto e ultimati i lavori di riqualificazione sul tratto di corso Principe Oddone tra piazza Statuto e corso Regina Margherita.

Giunge infine una buona notizia per quanto concerne il costo dei lavori dove si è risparmiato circa otto milioni di euro.

Tralasciando la domanda che sorge spontanea “come si è potuto fare un madornale errore o risparmiare così tanto..?” veniamo a sapere che la giunta comunale ha deciso di reinvestire la cifra attraverso tre lotti, su proposta di Claudio Lubatti, assessore alla Viabilità, nel tratto tra via Breglio e corso Inghilterra; altra estesa porzione del viale della Spina, arteria principale che assieme al Passante Ferroviario servirà la Torino del futuro.

Correlato:  Il grattacielo San Paolo è il più ecologico al mondo!

@Damiano Grilli

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here