Home Spettacoli La Festa dei vicini compie dieci anni e invade Torino!

La Festa dei vicini compie dieci anni e invade Torino!

1
SHARE

Nella giornata di oggi sabato 28 maggio la Festa dei vicini invaderà le strade di Torino, nessuna zona e Circoscrizione è esclusa.

In totale sono sessantasette le location che il Comune di Torino ha elencato nel file disponibile online (QUI) per indirizzare ogni cittadino al punto di ritrovo più vicino a casa.

Da Mirafiori a San Salvario, dalle Vallette alla Falchera, in nome del buon vicinato, la festa che dal 2006 ha preso piede nel capoluogo sabaudo, promossa dalla Città di Torino assieme ad Atc, vedrà piazzette, viuzze, condomini ed associazioni pullulare di persone, di tutte le nazionalità, rinforzare legami o crearne di nuovi.

A dieci anni dall’importazione della festa che celebra la Giornata Europea dei Vicini, nata in Francia nel ’99,  sono cambiate le abitudini e le persone. Se durante le prime edizioni erano le istituzioni a gestire l’evento, ora sono i cittadini ad organizzarsi per celebrare un momento di incontro tra gente che molto spesso abitano solo ad un muro di distanza.

Ad evidenziare il cambiamento di rotta è l’assessore alla rigenerazione urbana Ilda Curti che ha avuto modo di vedere come i programmi negli anni si siano un poco alla volta espansi partendo proprio dalle persone; tanto da ammettere di non riuscire a presenziare tutte le location per la quantità non indifferente di gruppi creatasi a Torino.

Per riprendere le parole della Vicesindaco di Torino Elide Tisi, presente anche lei assieme all’assessore Curti e al Vicepresidente di Atc, Elvi Rossi, durante la presentazione dell’evento, “Il fatto che l’evento cresca e coinvolga sempre più persone ogni anno è la dimostrazione che questa è la strada giusta per una città che, pur essendo metropolitana, abbia al centro le persone e le relazioni”.

Correlato:  Fashion show in città: Marina Nekhaeva

@Damiano Grilli

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here