Paesi in Città: il weekend con le pro loco ai Giardini Reali

Paesi in Città: il weekend con le pro loco ai Giardini Reali

0
SHARE

 

Il Comitato Provinciale UNPLI Torino organizza “Paesi in Città – Pro Loco in Festa”, importante evento di promozione turistica delle Pro Loco sabato 21 e domenica 22 maggio, in un’ampia area all’interno dei Giardini Reali. Un’occasione di convivialità e riscoperta delle tradizioni locali, che punta a favorire l’interscambio turistico tra la grande città e le zone circostanti, dalle valli alle montagne, incrementando in particolare la valorizzazione dei prodotti tipici della nostra più antica tradizione.

Le Pro Loco parteciperanno in quattro settori: cultura e promozione turistica del territorio, artigianato, folklore ed enogastronomia, che saranno identificati rispettivamente attraverso i colori blu, verde, rosso, giallo (con riferimento ai colori dell’arcobaleno rappresentati nel logo nazionale dell’UNPLI).

Ancora una volta Torino si anima di sapori e colori, ponendosi come punto nevralgico di incontro tra le varie e vivacissime tradizioni sparse per tutto il territorio piemontese: l’obiettivo di “Paesi in Città” vuole essere quello di favorire l’incontro tra le diverse culture proprio nella città che di anno in anno si sta riconfermando “Capitale della Cultura” e meta privilegiata dai turisti che vogliono scoprire il fascino di un luogo divenuto modello di rinnovamento e apertura.

E con “Paesi in Città” Torino vuole omaggiare il mondo delle pro loco rendendole protagoniste per un intero weekend, attraverso la combinazione tra l’eccellenza enogastronomica promossa dai Maestri del Gusto 2016 e la presentazione delle antiche ricette della tradizione contadina. Sarà questo un modo di attirare tutti i curiosi facendo conoscere e apprezzare la fondamentale azione di volontariato sociale svolta dalle pro loco nei loro territori, oltre all’attività di promozione e accoglienza turistica sempre costante.

Correlato:  Sestriere, la due giorni di gare riempie il villaggio olimpico

I visitatori potranno passeggiare all’interno dell’elegante cornice verde dei Giardini Reali, da poco riaperti al pubblico, attraverso un percorso di degustazione offerto dagli stand gastronomici. Ma non solo: il weekend in compagnia dei sapori nostrani sarà anche allietato da appuntamenti musicali da non perdere. Dalla musica folkloristica, al rock al country, ce n’è davvero per tutti i gusti: ritmo e divertimento assicurati, tra un bicchiere di vino e un assaggio di formaggi.

 

Torino - Paesi in Città: il weekend con le pro loco ai Giardini Reali

 

La giornata di sabato 21 si aprirà alle 12 con l’inaugurazione dell’evento tenuta dal sindaco Fassino. A seguire, dalle 12.30 gli stand gastronomici apriranno le danze a suon di degustazioni fino a mezzanotte; sarà anche possibile assaggiare le prelibatezze offerte da birrifici e torrefazioni artigianali con i Maestri del Gusto premiati dalla Camera di Commercio di Torino 2016.

Al pomeriggio si balla. Dalle 16 alle 18.30 i Li Barmenk ci trascineranno dentro un’avvolgente atmosfera d’oltralpe, con uno show di musica e danza franco-provenzale: la loro associazione è stata fondata nel 2001 e svolge attività a favore della tutela di questo importante patrimonio linguistico e culturale, attraverso ricerche tra i canti, le ballate e le danze popolari delle tradizione.

Alle 20 si cambia musica e si salta a ritmo di rock con la Rock Therapy Band (Matteo Rosso, chitarra e voce; Simone Pizzini, chitarra e voce; Gregorio Mello Teggia, chori e tromba; Lorenzo Rizzi, basso e trombone; Maurizio Consalvo, batteria; Erica Zanotto, cori), il gruppo di studenti di medicina varesini che a ogni concerto somministra al suo pubblico “pillole” di buon rock: la migliore terapia esistente!

Il loro repertorio spazia tra vari generi, dal pop al rock alla dance: le cover, estrapolate da varie decadi musicali, sono rimaneggiate e arrangiate in chiave rock contemporaneo, e il risultato è una potente dose di adrenalina ed energia, per un live show davvero unico nel suo genere.

Correlato:  Tff, Juve-Milan, Madonna: che weekend!

 

La Rock Therapy Band
La Rock Therapy Band

 

Alle 22.30 la Rock Therapy Band lascerà il palco agli Oronero, la tribute band di Ligabue che dal 2002 porta in giro per tutto il territorio piemontese e non solo le più belle canzoni del grande rocker emiliano. La band – formata da Luigi Bruno, voce; Cristian Camusso, tastiere; Antonio Casolaro, chitarra; Valerio De Nicolo, basso; Francesco Re,  chitarra; Alessandro Laganella, batteria – regala a ogni live emozioni al cardiopalma, grazie alla perfetta aderenza delle interpretazioni al sound tipico di Ligabue: una ricerca attenta dei suoni e dell’impatto scenico che vuole restituire al parterre di affezionati fan l’essenza più autentica di un tributo in piena regola. Un concerto imperdibile, “tra palco e realtà”, per vivere “certe notti” con la carica del buon rock e la passione di cinque eccellenti musicisti, in grado di coinvolgere un pubblico di tutte le età riempiendo la scena in modo esplosivo: siete pronti a ballare sul mondo?

 

Gli Oronero
Gli Oronero

 

E dopo esserci scatenati tutta la sera, vedremo le luci spegnersi su “Paesi in Città”, per permettere un po’ di riposo fino al mattino seguente. Domenica 22 la giornata si aprirà alle 10 con spettacoli itineranti di gruppi folkloristici e musica tradizionale; dalle 12.30 riapriranno gli stand gastronomici, per poi entrare nel vivo del pomeriggio con lo spettacolo di country western dance a cura di Old Wild West.

Per tutte le informazioni sull’evento si può consulare il sito www.unplipiemonte.it, scrivere unplitorino@unplipiemonte.it o telefonare allo 0124/424260.

 

Manuela Marascio

 

.

 

 

LEAVE A REPLY