Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino

Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino

1
SHARE
Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino
Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino

I muri imbrattati di scritte sono un problema che affligge tutte le città, e Torino non fa eccezione.

Le posizioni delle persone nei loro confronti sono varie, come le motivazioni che spingono coloro che prendono in mano la bomboletta per lasciare un messaggio: si va dalla denuncia sociale alla condivisione di un pensiero o di uno stato d’animo, dall’espressione di una forma di arte contemporanea fino al becero vandalismo.

In ogni caso si tratta dell’azione di un singolo o di un piccolo gruppo che decide arbitrariamente di sporcare un bene pubblico (o peggio un monumento), imponendo la propria scelta al resto della città.

E, comunque la si metta,scrivere sui muri è illegale. anche a Torino

 

Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino
Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino

 

Per rimediare a tali danneggiamenti saranno attive da oggi 2 maggio due squadre specializzate alle dipendenze dell’Amiat che si occuperanno di ripulire la nostra città, Torino,  cancellando scritte e disegni da muretti, palazzi e monumenti.

Alla guida di veicoli dotati di cisterne e armati pompe ad alta pressione, gli operai si preoccuperanno di riportare le pareti sporcate al loro originario stato di pulizia, con una tecnologia a basso impatto ambientale che è già stata utilizzata per il medesimo scopo ai murazzi.

 

Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino
Da oggi 2 squadre Amiat puliranno i muri di Torino

 

Si partirà dalla balaustra di fronte alla Gran Madre di piazza VittorioVeneto e dalle passerelle pedonali di corso Ottone Rosai ed Enrico Gamba, in zona Parco Dora. Sarà poi la volta del parco della Tesoriera (su corso Francia), del parco Peccei (tra Borgo Vittoria e Barriera di Milano), delle scuole Parini, Fontana e Balbo, tutte comprese nella circoscrizione 7.

Per il momento è previsto che le due squadre proseguano il loro lavoro fino alla fine di Agosto. Tenere pulito dopo, è un compito che invece spetta a noi.

Correlato:  Tornelli anti "portoghesi" in arrivo sui pullman di Torino

 

Daniele De Stefano

LEAVE A REPLY