Home Eventi Il Polo del ‘900 apre le sue porte: al via una settimana...

Il Polo del ‘900 apre le sue porte: al via una settimana di eventi

2
SHARE
Torino Il Polo del '900 apre le sue porte: al via una settimana di eventi
Torino Il Polo del '900 apre le sue porte: al via una settimana di eventi

Il Polo del ‘900 di Torino hà preso finalmente vita ieri, a partire dalle 18, all’interno dei Quartieri Militari Juvarriani (corso Valdocco angolo via del Carmine).

Un centro culturale di grande rilievo per la ricchezza delle fonti documentarie che ospita al suo interno, vivacizzato dalle molte e diverse esperienze degli enti culturali coinvolti nella sua realizzazione (per citarne alcuni, l’Istituto Salvemini, l’Istituto Gramsci, il Museo Diffuso per la Resistenza, l’Unione culturale Antonicelli, il Centro Studi Gobetti). Un luogo in cui la memoria storica e la riflessione sul nostro presente si potranno incontrare per consentire scambi fruttuosi e costruttivi, un punto di riferimento fondamentale per la cittadinanza e, soprattutto, per le nuove generazioni.

Ciò che nasce ufficialmente domani è un progetto di ampio respiro, che comprende l’allestimento di mostre temporanee, la rappresentazione di performance artistiche, musicali e teatrali, l’organizzazione di workshop formativi sui grandi temi contemporanei del ‘900. Sarà possibile visitare gratuitamente la mostra Lungo un secolo. Oppressioni e liberazioni nel Novecento, un percorso attraverso alcuni dei grandi processi di cambiamento che hanno segnato il secolo scorso, realizzato grazie alla combinazione di video, testi e disegni (con opere originali di Gabriella Giandelli, Igort&Leila Marzocchi, LRNZ, Fabio Ramiro Rossin e Serena Schinaia).

 

Torino Il Polo del '900 apre le sue porte: al via una settimana di eventi
Torino Il Polo del ‘900 apre le sue porte: al via una settimana di eventi

Ma l’intera settimana sarà costellata di appuntamenti con la Storia. Sabato 23 dalle 14.30 alle 17.30 si potrà partecipare, previa iscrizione, alla passeggiata Torino cambia pelle: un percorso che racconta la trasformazione della città e dei suoi cittadini dal 1945 ad oggi; partendo dalla caserma “A. La Marmora” si attraverseranno quei luoghi torinesi un tempo devastati dai bombardamenti, poi liberati dall’occupazione tedesca, confrontandoli con la Torino odierna grazie allo strumento multimediale della web app (un itinerario che da via Asti e lungo l’asse di corso Regina Margherita arriva a Porta Palazzo, per terminare ai Quartieri Militari Juvarriani). E ancora, domenica 24, alle 11 e alle 18, si potrà prendere parte a una visita guidata al rifugio antiaereo di piazza Risorgimento, con lettura di testimonianze dirette.

Correlato:  La moda si racconta a Torino

Per scoprire tutte le altre attività organizzate dal 25 al 28 aprile, si può consultare il sito www.polodel900.it

 

Manuela Marascio

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here