Home Cronaca di Torino Una Mole di ricordi per le vittime dell’Heysel

Una Mole di ricordi per le vittime dell’Heysel

1
SHARE

Ormai è diventata una (felice) consuetudine: la Mole, simbolo della città, da anni è anche simbolo di ciò che la città intende ricordare, o delle campagne che vuole sostenere. La avete vista rosa, oppure blu, o ancora arcobaleno.

Una Mole di ricordi per le vittime dell'Heysel

Quest’anno, precisamente la sera del 27 maggio, leggerete una scritta: “+39 rispetto“.

I tifosi bianconeri sanno bene che cosa significhi: si tratta della commemorazione per le 39 vittime della tragedia dell’Heysel, in occasione della finale di Coppa del Campioni fra Juve e Liverpool del 29 maggio 1985.

Anche quest’anno la città di Torino celebrerà la memoria delle vittime e, accogliendo la proposta dell’Associazione ‘Quelli di…via Filadelfia’, condivisa dalla Juventus, la sera del 27 maggio verrà proiettata sulla facciata della Mole Antonelliana la scritta ‘+39 rispetto’.

Una Mole di ricordi per le vittime dell'Heysel

“La memoria deve essere insegnamento e guida – ha sottolineato il sindaco di Torino, Piero Fassino – la nostra attenzione per lo sport deve sempre sapersi coniugare all’attenzione per la sicurezza. Lo sport deve essere vita e salute”.

 

Commenti

Correlato:  Torino e Berlino sono sempre più vicine, a partire da 19 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here