Home Ambiente Alveari sul tetto dell’Environment park per monitorare la flora urbana

Alveari sul tetto dell’Environment park per monitorare la flora urbana

2
SHARE
UrBEES e alveari su Environment Park, Torino
UrBEES e alveari su Environment Park, TorinoOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ci siamo occupati di UrBEES già tempo fa, torniamo ora a parlarne per il nuovo progetto che lo vede impegnato nell’installazione sui tetti dell’Environment Park di alcuni alveari per il monitoraggio della flora urbana.

L’obiettivo è quello di sfruttare i prelievi effettuati delle api nelle zone limitrofe all’alveare, massimo due o tre chilometri, per censire le piante esistenti e aiutare lo sviluppo delle stesse sul territorio cittadino. L’operazione praticata dai piccoli insetti prende il nome di bottinamento ed è fondamentale non solo per la ricerca, bensì anche per la produzione del miele che UrBEES distribuisce regolarmente ai cittadini.

Il Parco Tecnologico di Torino si aggrega ad un progetto che dal 2010 tramite diverse collaborazioni sia private che pubbliche da modo di mostrare il mondo dell’apicoltura e svelarne gli aspetti più salutari a grandi e piccini con attività e progetti atti a diffondere una pratica oramai un po’ perduta.

@Damiano Grilli

Commenti

Correlato:  Emergenza sanitaria: non date da mangiare ai piccioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here