Home Arte San Salvario: il design invade le strade

San Salvario: il design invade le strade

0
SHARE
Torino, San Salvario: il design invade le strade
Torino, San Salvario: il design invade le strade

San Salvario ospita il design e le nuove idee: anche questa volta, nel multietnico quartiere del centro di Torino, si terrà un evento dalle mille sfaccettature che durerà dal 30 marzo al 3 aprile 2016. Si tratta della prima edizione di “San Salvario District – Fashion Art & Craft”, una rassegna artistica che coinvolgerà designer, artisti, fashion designer ed artigiani che hanno fatto dell’amore per l’arte un sogno o, i più fortunati, una realtà.

 

Le vetrine delle location commerciali che aderiranno all’iniziativa saranno occupate dai lavori degli artisti, mentre per le strade del quartiere si svolgeranno varie attività, come conferenze, concerti, presentazioni che aiuteranno gli autori delle opere esposte a trovare il giusto spazio per farsi conoscere ed apprezzare, grazie anche alla progettazione su misura di ciascuno degli allestimenti, in modo tale da sottolineare e far conoscere meglio opere ed autori.

Torino, San Salvario: il design invade le strade

L’evento sarà un’importante occasione anche per gli studenti del secondo e terzo anno del corso di studi in Design e Comunicazione Visiva, che avranno la possibilità di collaborare con gli espositori e dar vita a nuove collaborazioni, incontrandosi con i designer che parteciperanno alla rassegna.

 

Incontrare e collaborare: ecco le parole che meglio spiegano cosa succederà da mercoledì a domenica a San Salvario, parole che da sempre sono alla base della filosofia di vita del quartiere che ospita culture, confessioni e stili di vita diversi, tutti insieme nelle stesse vie che, proprio per questo motivo, risultano essere la migliore location per ospitare un simile evento. Tutti diversi, ma tutti insieme, facendo delle differenze una ricchezza, delle divergenze un’occasione di scambio, un modo di vivere e di approcciarsi che, in questo periodo, sembra così difficile da realizzare.

Correlato:  Ferragosto, a Torino si registra un record di visitatori stranieri

 

 

Francesco Esposito

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here