Home Musica GruVillage 2016: annunciati i primi artisti

GruVillage 2016: annunciati i primi artisti

3
SHARE

L’undicesima edizione del GruVillage, una delle manifestazioni di punta nel panorama estivo del Nord-Ovest, scelta privilegiata per le tournée dei migliori artisti italiani e internazionali, si svolgerà dal 16 giugno al 31 luglio, come sempre nell’area esterna di Le Gru a Grugliasco, alle porte di Torino, una location di 6.000 mq attrezzata al meglio per artisti e pubblico e offrirà una programmazione eclettica, di grande qualità, spaziando dal jazz al rock, dalla musica indie a quella pop.

Pat Metheny
Pat Metheny

La direzione artistica è orgogliosa di annunciare domenica 19 giugno un gigante della musica contemporanea:Pat Metheny, uno dei più famosi e apprezzati chitarristi jazz a livello mondiale. In scena dal 1975, data dell’uscita del suo primo album, l’artista americano ha reinventato il tradizionale suono della “chitarra jazz” per una nuova generazione di musicisti.

Durante la sua carriera, Metheny ha continuato a ridefinire il genere, utilizzando nuove tecnologie e lavorando costantemente per evolvere il potenziale sonoro e d’improvvisazione del suo strumento. Il lavoro di Metheny comprende composizioni per chitarra solista, strumenti elettrici e acustici, grandi orchestre e balletto, con arrangiamenti che vanno dal modern jazz al rock alla musica classica.

Vincitore di tre dischi d’oro, di 20 Grammy Awards di cui sette consecutivi (evento senza precedenti nella storia della musica), l’artista continua a essere una delle stelle più brillanti del firmamento jazz. Si esibirà al GruVillage 2016 con una formazione nuova di zecca, composta dal quattro volte vincitore di Grammy Award, Antonio Sanchez;, Gwilym Simcock, uno dei pianisti più fantasiosi della scena europea; e la giovanissima bassista australiana Linda Oh.

cindy lauper

Giovedì 7 luglio, invece, il GruVillage si prepara ad ospitare Cyndi Lauper. Con più di cinquanta milioni di dischi venduti in tutto il mondo, un Grammy, un Emmy e un Tony, l’interprete statunitense torna in Italia con il Greatest Hits Tour per ripercorrere i 30 anni della sua incredibile carriera attraverso brani memorabili come l’inno femminista “Girls Just Want To Have Fun”, la delicata ballata “Time after time“, l’intramontabile  “True colors”. Uno spettacolo imperdibile che vedrà esibirsi una vera icona della cultura pop anni ‘80, a cui la città di New York ha addirittura dedicato una linea di autotrasporti della Gray Line New York Bus.
Grande trasformista e anticipatrice di mode Cyndi Lauper vanta collaborazioni con artisti come Prince, Fat Boy Slim, Shaggy, Ani Di Franco. Personaggio poliedrico, all’attività di musicista e cantante ha affiancato quella di attrice recitando in film e serie TV. Ultima sorpresa è il suo nuovo album Detour, in uscita il 6 maggio 2016: il percorso musicale della star americana prende una nuova piega, ripercorrendo i classici del country degli anni ‘40, ‘50 e ‘60 accompagnata da miti della musica country del calibro di Vince Gill, Emmylou Harris, Alison Kraus, e Willie Nelson.

Correlato:  L'Anti World Tour di Rihanna a Torino nel mese di luglio

 

Roberto Mazzone

Commenti

SHARE
Previous articleTorino, i rifugiati contribuiranno a pulire la città
Next articleWeekend a Torino: è tempo di festival e street food
Laureato in Scienze della comunicazione con un Master in Informazione, New Media e comunicazione plurimediale, conseguito nel 2012. Giornalista pubblicista, grande appassionato di teatro, inizia a frequentarlo come spettatore, e dal 2003 in qualità di operatore dell’informazione e critico teatrale, collaborando con numerose testate e webzine di settore, specializzandosi soprattutto nel teatro musicale. Giornalista pubblicista, è inoltre membro dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro e fa parte della giuria di PrIMO, il Premio italiano per il musical originale, ideato da Franco Travaglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here