Home Spor-to Tropicolor: la Colorun porta i Tropici a Torino

Tropicolor: la Colorun porta i Tropici a Torino

2
SHARE
Torino, Tropicolor: la Colorun porta i Tropici a Torino
Torino, Tropicolor: la Colorun porta i Tropici a Torino

Tenete pronte le scarpe da corsa, gli occhiali da sole, le creme protettive ed una freschissima pinacolada: dopo il clamoroso successo dello scorso anno, che ha visto correre 126.500 iscritti dai mille colori sparsi per tutta la penisola, dal 30 Aprile riparte proprio da Torino l’edizione italiana della maratona più colorata del mondo.

5 chilometri di corsa non competitiva all’insegna del divertimento, della partecipazione e della spensieratezza, con un nuovo tema: i tropici. Palme e fiori colorati, per catapultare tutti alle Hawaii, allestimenti a tema e persino una collana di finti fiori inclusa nel pacco gara, da indossare durante la manifestazione e, perché no, magari anche nei giorni successivi.

Torino, Tropicolor: la Colorun porta i Tropici a Torino

L’evento ha la precisa intenzione di promuovere lo sport e la voglia di divertirsi, di tingere a tinte festose le vie delle città che ospiteranno le 10 tappe previste per quest’anno ed unire lo spirito di tutti i partecipanti. E, visto che si tratta di festa e colori, la prima tappa non poteva che essere organizzata nel capoluogo sabaudo che, in quanto a divertimento ha innumerevoli storie da raccontare, soprattutto dopo il grande successo della scorsa edizione con più di 25 mila partecipanti completamente colorati e divertiti.

Un arcobaleno che si snodava per la città che, questa volta arriverà direttamente dalle Hawaii, con le sue Hoola, i gonnellini di paglia ed uno sponsor che i colori li ha anche nel nome: United Colours of Benetton, la nota casa di moda italiana che per l’occasione ha anche creato una linea per il running, per ribadire che lo sport è divertimento e non solo competizione.

La manifestazione, che quest’anno prende il nome di Tropicolor Tour, si concluderà il 3 settembre a Milano e le iscrizioni per la tappa sabauda sono già aperte: segnatevi la data, indossate i costumi ed attendete l’inizio della festa più colorata dell’anno.

Correlato:  Torneo delle Regioni, si salva solo il calcio femminile

 

Francesco Esposito

[m24social]

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here