Home Cronaca di Torino Torino: comincia la pulizia dei Murazzi!

Torino: comincia la pulizia dei Murazzi!

6
SHARE
Pulizia dei murazzi [fonte http://www.gazzettatorino.it/]
Pulizia dei murazzi [fonte http://www.gazzettatorino.it/]

Tempo due mesi, fine aprile per intenderci, e le facciate dei murazzi torneranno pulite, senza scritte.

Non è la prima volta che il Comune di Torino in collaborazione con Amiat e la NTA di Caselle si mettono all’opera per eliminare i tag dei graffitari di turno. Era giugno 2014 quando scrivemmo che Amiat aveva una nuova “arma” contro le scritte sui muri.

Come capita spesso, la storia si ripete e a distanza di due anni circa rieccoci a parlare di tag, bombolette e soldi che se ne vanno. La spesa che il Comune di Torino dovrà affrontare per la pulizia delle facciate dei murazzi s’aggira attorno ai 135mila euro, non di certo una bazzecola, ma, assicura l’inventore del nuovo prodotto pulente, Gerardo Lamesta, che con la pulizia e l’uso del prodotto speciale, le tinte applicate successivamente potranno essere rimosse con un semplice fazzoletto.

Pulizia Murazzi [fonte Ansa.it]
Pulizia Murazzi [fonte Ansa.it]
La tecnica della Nuove Tecnologie Applicate già usata per le pareti di Piazza Castello e via Po non è quindi nuova a quelli di Palazzo Civico, tant’è che il sindaco Piero Fassino ha sottolineato come la detersione dei Murazzi sia l’inizio di un’operazione di pulizia cittadina che di volta in volta vedrà protagoniste tutte le circoscrizioni sotto la Mole, in particolare Barriera di Milano che sarà tra l’altro la prima ad essere riabbellita.

@Damiano Grilli

Commenti

Correlato:  Lo Ius soli made in Turin si fa alla Tesoriera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here