Home Cronaca di Torino Regina Margherita: l’ospedale wifi free

Regina Margherita: l’ospedale wifi free

4
SHARE
Regina Margherita: l'ospedale wifi free
Regina Margherita: l'ospedale wifi free

Una buona notizia per tutti i piccoli pazienti del Regina Margherita, i loro parenti e gli studenti che passano le loro giornate all’interno del presidio ospedaliero: presto sarà attiva una rete Wi-Fi totalmente gratuita ed accessibile dai circa 40 punti d’accesso sparsi per la struttura.

Si tratta di un importante passo in avanti per connettere i bambini dei vari reparti con il loro mondo e la realtà che, troppo spesso, sono costretti ad abbandonare per essere curati lontano dai loro amici, compagni di scuola ed insegnanti.

Proprio per questo motivo, grazie alla partnership con Telecom (che ha già donato 20 tablet per fornirli a coloro i quali non ne possiedono uno personale), non solo i bambini potranno restare sempre a contatto con chi è lontano, ma saranno anche in grado di non rimanere indietro con le lezioni scolastiche, attraverso la teledidattica ed una app appositamente creata oppure potranno distrarsi per qualche momento giocando o guardando i loro cartoni animati preferiti.

Lo stesso vale per i loro genitori e per tutti quanti passano del tempo in ospedale, per far sì che quelle ore possano essere allietate in qualche modo dalla vicinanza, anche se virtuale, del resto della famiglia.

Il progetto “Smart Inclusion 2.0”, nato dalla collaborazione tra Telecom e la regione Piemonte, prevede ulteriori innovazioni per accelerare il processo di innovazione nel campo della salute.

Attualmente, la rete Wi-Fi free è disponibile in tutti i reparti dell’ospedale pediatrico e negli ingressi di Molinette e CTO, ma già nei prossimi mesi, si estenderà a tutto il polo ospedaliero in modo che chiunque possa usufruire del servizio e riesca a sorridere insieme a quegli amici che gli sono accanto col cuore, ma che da ora riusciranno ad esserlo un pochino di più.

Correlato:  Vandalismo o arte? Il dibattito è aperto

 

Francesco Esposito

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here