Home Cronaca di Torino Anche Torino festeggia il Capodanno cinese

Anche Torino festeggia il Capodanno cinese

3
SHARE

In occasione del Chunjie, la Festa di Primavera, meglio nota in Occidente come Capodanno cinese, le Associazioni cinesi di Torino e del Piemonte, il Consolato Generale della Repubblica Popolare Cinese a Milano, l’Istituto Confucio e il MAO Museo d’Arte Orientale organizzano una giornata dedicata alle tradizioni cinesi nel cuore della città.

MAO_foto capodanno2016

Domenica 7 febbraio i festeggiamenti avranno inizio alle ore 11.00 al MAO con l’avvio delle danze tradizionali.

Alla presenza della Console Generale di Milano, Wang Dong, il Museo presenterà la vetrina che ospita le sculture di epoca Tang valorizzate dal nuovo impianto illuminotecnico realizzato con il generoso contributo dell’Associazione Immigrati Cinesi Uniti in Piemonte e dell’Associazione Industriali e Commercianti Cinesi di Torino.

MAO_cover

Alle ore 11.30 nell’atrio del MAO si inaugurerà il Capodanno con la Cerimonia della Danza del Leone, quale augurio di prosperità e buon auspicio nel passaggio tra il vecchio e il nuovo anno, quello della Scimmia. Alle ore  16 adulti e bambini potranno festeggiare il Capodanno Cinese andando alla ricerca dei draghi magici all’interno della mostra Il Drago e il Fiore d’Oro, e realizzando a fine attività un manufatto creativo nel laboratorio del Museo.

Dalle ore 14 in Piazza Castello si potrà assistere alla tradizionale danza del Drago e dei Leoni, simbolo di benevolenza, saggezza e fertilità Seguiranno spettacoli, attività e workshop organizzati dalle associazioni cinesi e dall’Istituto Confucio.

La festa si concluderà alle 17 presso la sede dell’Istituto Confucio, in Po 17 (Palazzo del Rettorato), con una nuova performance di danza col saluto del Drago e dei Leoni.

 

Roberto Mazzone

 

 

Commenti

Correlato:  Il nuovo aeroporto di Istanbul sarà firmato dalla “torinese” Pininfarina
SHARE
Previous articleCo-housing, il progetto per creare una comunità nella natura
Next articleWeekend a Torino: si festeggia il Carnevale
Laureato in Scienze della comunicazione con un Master in Informazione, New Media e comunicazione plurimediale, conseguito nel 2012. Giornalista pubblicista, grande appassionato di teatro, inizia a frequentarlo come spettatore, e dal 2003 in qualità di operatore dell’informazione e critico teatrale, collaborando con numerose testate e webzine di settore, specializzandosi soprattutto nel teatro musicale. Giornalista pubblicista, è inoltre membro dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro e fa parte della giuria di PrIMO, il Premio italiano per il musical originale, ideato da Franco Travaglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here