Home Musica Il Volo alla conquista di Torino

Il Volo alla conquista di Torino

1
SHARE

Dopo aver scalato le classifiche mondiali – e a seguito del successo del tour estivo italiano – Il Volo (il trio formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble) farà tappa al Pala Alpitour di Torino mercoledì 27 gennaio con che saranno protagonisti dei principali palasport con “IL VOLO 2016 LIVE NEI PALASPORT”, portando in città musica dal respiro internazionale

Il Volo a Torino

Il trio ha vinto la scorsa edizione del Festival di Sanremo e ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest 2015, arrivando sul podio e raggiungendola prima posizione nel televoto. Non solo il pubblico, ma anche la critica musicale si è espressa positivamente, conferendo loro il prestigioso Marcel Besançon Award 2015 della stampa internazionale.

L’album “SANREMO GRANDE AMORE” si è aggiudicato il doppio disco di platino. Un’edizione speciale (Cd + Dvd), uscita il 12 maggio scorso, include un’inedita intervista con i ragazzi che ripercorrono la loro straordinaria esperienza sanremese, con estratti dal Festival, divertenti backstage e altre curiosità. Un emozionante racconto tra immagini e musica.

Volo_2015

Nonostante la giovane età, la carriera de Il Volo, è già costellata di record: sono stati i primi artisti italiani nella storia a sottoscrivere un contratto con una major discografica in USA, unici artisti italiani invitati da Quincy Jones a “We Are The World for Haiti” insieme a 80 star internazionali, due nomination ai Latin Grammy Awards, tournèe in tutto il mondo, esibizioni nei più importanti show televisivi (“Tonight Show”, “American Idol”, “Ellen De Generes Show”, per citarne alcuni), numerose collaborazioni con star internazionali (tra cui Barbra Streisand, di cui sono stati Special Guests duettando in 12 date del suo tour nel 2012).

Correlato:  L'Anti World Tour di Rihanna a Torino nel mese di luglio

Al termine (tra pochi giorni) delle tappe italiane, saranno protagonisti tra maggio e giugno, di un tour europeo che toccherà le principali città del vecchio continente (Madrid, Parigi, Londra).

Roberto Mazzone

 

Commenti

SHARE
Previous articleGiornata della memoria 2016: anche Torino fa la sua parte
Next articleIl Poli guarda alla Cina e continua a crescere
Laureato in Scienze della comunicazione con un Master in Informazione, New Media e comunicazione plurimediale, conseguito nel 2012. Giornalista pubblicista, grande appassionato di teatro, inizia a frequentarlo come spettatore, e dal 2003 in qualità di operatore dell’informazione e critico teatrale, collaborando con numerose testate e webzine di settore, specializzandosi soprattutto nel teatro musicale. Giornalista pubblicista, è inoltre membro dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro e fa parte della giuria di PrIMO, il Premio italiano per il musical originale, ideato da Franco Travaglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here