Home Storia Nato a Torino il primo francobollo postale

Nato a Torino il primo francobollo postale

2
SHARE
Nato a Torino il primo francobollo postale
Nato a Torino il primo francobollo postale

Siamo nel lontano 1917, in Italia, e in occasione del primo volo Torino – Roma – Torino fu emesso il primo francobollo di posta aerea al mondo. Ne furono stampati solo 200.000 esemplari presso l’Officina carte valori Torino e vennero messi in vendita solo tre giorni prima della partenza, ogni ne potè acquistare solamente tre.

Furono venduti solo a Torino e a Roma e usati nel volo di andata, che fu effettuato il 23 maggio del 1917, e non il 19 come inizialmente previsto causa maltempo.

Il volo, dall’importanza storica non solo per il francobollo, trasportò due quintali di corrispondenza e durò quattro ore circa. All’atterraggio il carico postale fu poi consegnato agli incaricati addetti allo smistamento di Roma centro.

L’aereo utilizzato fu il biplano Pomilio PC, un aereo da ricognizione biposto armato destinato ad equipaggiare il Servizio Aereonautico del Regio Esercito nelle ultime fasi della Prima guerra mondiale. Fu equipaggiato con un motore Fiat da 260 cavalli e riusciva a raggiungere una velocità pari a 184 km orari.

Luca Margaglione

Commenti

Correlato:  13 gennaio 1909: decollava il primo aereo italiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here