Home meteo Torino Torino inquinata, più di 40 giorni senza pioggia

Torino inquinata, più di 40 giorni senza pioggia

3
SHARE

Proprio nei giorni in cui a Parigi i rappresentanti di tutto il mondo stanno discutendo sulla situazione climatica del nostro pianeta, la città di Torino registra preoccupanti picchi nei livelli di smog ed emissioni nocive.

Il fenomeno è dovuto senza dubbio anche al fatto che da più di un mese la nostra città non veda una goccia di poggia.

In questa settimana, attraverso due giornate gratuite sui mezzi pubblici, l’Amministrazione torinese ha cercato di limitare l’utilizzo delle automobili e di migliorare la qualità dell’aria incrementando i servizi pubblici e l’offerta gratuita per tutti quei cittadini che diversamente si sarebbero mossi in macchina.

Nonostante questi tentativi e la sensibilizzazione a livello globale derivanti dal meeting di Parigi, a Torino le emissioni nocive sono a livelli record e tutti i tentativi tentati dai trasporti torinesi non sembrano aver sortito il risultato sperato.

La mancanza della pioggia infatti, che tanto sembra scomoda e poco vivibile, fa sì che in città l’aria sia più pesante e meno pulita, facendo salire i livelli dello smog.

Augurandoci che quanto prima la pioggia pulitrice torni a fare capolino, continuiamo a tentare tutte le strade possibili per rendere l’aria di Torino pulita e respirabile perdere appieno delle bellezze della città.

Francesca Palumbo

Commenti

Correlato:  Attenzione: neve in arrivo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here