Home Cronaca di Torino Un nuovo servizio di navetta per raggiungere la Via Lattea

Un nuovo servizio di navetta per raggiungere la Via Lattea

3
SHARE
Un nuovo servizio di navetta per raggiungere la Via Lattea
Un nuovo servizio di navetta per raggiungere la Via Lattea

Siamo a metà novembre , ma c’è chi già pensa alla settimana bianca e a lunghe giornate sulla neve, passate tra sci, snowboard e una classica cioccolata calda davanti al camino.

Un idillio classico, che però potrebbe presto vedere numerose innovazioni tecnologiche. In particolare, stiamo parlando del nuovo sistema di controllo che nella prossima stagione sciistica 2015/2016 prenderà piede in Vialattea. Il momento di mettere gli sci ai piedi con l’apertura delle piste arriverà solo il 5 dicembre 2015, ma le ultime novità sono state annunciare attraverso la presentazione dei vertici della Sestrières spa, la società presieduta da Giovanni Brasso.

La società si occupa della gestione del comprensorio sciistico che comprende le località di Sestriere, Pragelato, Oulx, Sauze d’Oulx, Cesana-San Sicario Claviere e Montgénevre (quest’ultima in Francia).

Sci
( Photo credit: randihausken / Foter / CC BY-SA)

La tecnologia si compone di due peculiarità principali; innanzitutto, permetterebbe di semplificare la routine degli amanti delle piste consentendo di non dover estrarre il pass al momento dell’arrivo di skilift e seggiovie, lasciando quindi libere le mani dell’utente. In secondo luogo, sarà in atto un vero e proprio potenziamento delle cosiddette “piste blu”, caratterizzate da una media difficoltà, che al momento sono presenti in una percentuale pari al 25% dei tracciati.

L’investimento totale dovrebbe raggiungere il tetto dei 2 milioni di euro. Oltre a questo, le piste vedranno nei sei anni a venire un investimento di circa 22 milioni di euro, sia da parte della società sia dal tesoretto post-olimpico delle Olimpiadi invernali di Torino 2006.
Inoltre, se i trasporti per le piste sembrano semplificati e tecnologizzati, sarà molto più facile e comodo raggiungere l’intero complesso sciistico; infatti, dal 5 dicembre sarà possibile raggiungere i complessi sciistici attraverso la navetta denominata Vialattea Express: la navetta sarà attivata di sabato, domenica e nei giorni festivi, e partirà dalla stazione ferroviaria di Torino Porta Susa.

Correlato:  Alieni, anche Torino è tra le loro mete preferite

G.Porzionato

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here