Home Innovazione Nuove illuminazioni ai Murazzi e nelle ex carceri, il Comune ha detto...

Nuove illuminazioni ai Murazzi e nelle ex carceri, il Comune ha detto sì

3
SHARE

E’ stato appena deliberato dalla giunta comunale un progetto di riqualificazione degli impianti di illuminazione urbana nella zona dei Murazzi e nell’ex complesso carcerario Le Nuove.

Per quanto concerne le famose rive del Po, centro per anni di una movida amata e odiata, sono stati stanziati fondi per 450.000€, con l’affidamento dei lavori all’Iren per i seguenti progetti: installazione a parete di punti luce e proiettore sul muraglione, pali di legno in stile retrò con funzione principalmente decorativa e lampioni rinnovati e più eleganti su corso Cairoli.

La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici ha già promosso a pieni voti il progetto, grazie anche alle innovative lampadine a LED che verranno utilizzate con lo scopo di ridurre considerevolmente il consumo di energia, ottenendo anche un discreto incremento della potenza luminosa.

L’idea alla base di queste manovre di riqualificazione è quella di dare un volto nuovo ai Murazzi partendo proprio da ciò che si vede di più, l’illuminazione in fascia serale. L’obiettivo è quello di fornire ai visitatori, turisti e torinesi un nuovo panorama e un ambiente progressivamente più sano in cui riunirsi alla sera.

Per ciò che concerne le ex carceri, sono stati stanziati 535.000€ che solo in parte verranno investiti nell’illuminazione e fungeranno principalmente da catalizzatore di recupero e miglioramento della struttura, attraverso la sostituzione delle coperture obsolete e il risanamento delle facciate e degli impianti esistenti.

Due zone di Torino che si sono trovate a essere in difficoltà, stanno dunque per riprendersi e vivere un nuovo inizio, grazie a una “brillante” idea comunale.

Francesca Palumbo

Commenti

Correlato:  Torino.com e Torino.it : i domini sono ancora liberi?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here