Home Urbanistica Manutenzioni straordinarie: un lavoro da oltre 3 milioni!

Manutenzioni straordinarie: un lavoro da oltre 3 milioni!

0
SHARE

Il Comune, due scuole, tre edifici residenziali, paro Ruffini e altri impianti sportivi.

Sono loro i destinatari di un imponente piano di manutenzioni, che la Giunta ha da poco approvato, e che prevedono una spesa per il Comune di Torino di 3 milioni e 600 mila euro.

Per la precisione, ecco le opere, secondo quanto lo stesso Palazzo comunica:

Manutenzioni straordinarie: un lavoro da oltre 3 milioni!

 

in piazza Palazzo di Città si lavorerà sulle facciate, con verifiche e ripristini degli intonaci e la sostituzione o manutenzione straordinaria di numerosi serramenti interventi di adeguamento alla normativa antincendio, dopodichè saranno rimossi parte dei controsoffitti del quarto piano, verranno verificati cancelli e passerelle. Solo a Palazzo si spenderà mezzo milione di euro, finanziato con un mutuo;

Negli stabili di corso Ferrara 50, via Capua 7 e Nicola Fabrizi 55 angolo corso Lecce 64, di proprietà della Città di Torino e destinati a residenza, stessa entità di spesa per messa a norma a livello energetico;

Al PalaRuffini si procederà a impermeabilizzare parte della copertura. 600 mila euro il costo, anche in questo caso un mutuo.

Manutenzioni straordinarie: un lavoro da oltre 3 milioni!

E poi altri 300 mila euro saranno investiti per i complessi sportivi “Parri” di via Tiziano 39, la piscina “Colletta” di via Regazzoni 5/7 e “Palazzo del Nuoto” di via Filadelfia 89 (interventi antincendio), nelle palestre presso la Cupola De Panis di strada Altessano 52/3 e presso la scuola Gadda in via Val della Torre 138 e della palestra Cecchi di via Antonio Cecchi 14 (adeguamento delle barriere architettoniche).

Invece nell’edificio scolastico di via Madama Cristina 102, nella circoscrizione 8, si spenderanno 900mila euro finanziati dal contributo della Regione Piemonte e  facendo ricordo agli oneri di urbanizzazione per sistemazione della struttura e infine, sempre da contributo regionale, saranno stanziati 500 mila euro per la ristrutturazione della scuola statale Costantino Nigra di via Bianzè 7.

Correlato:  Palazzo del Lavoro: dopo un anno dall'incendio ancora tutto fermo

Redazione M24

(Seguici su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here