Home Eventi “Settembre, andiamo. È tempo di migrare”: questo weekend sfilata ovina per Torino

“Settembre, andiamo. È tempo di migrare”: questo weekend sfilata ovina per Torino

0
SHARE

Nella mattinata di oggi, se vedrete greggi di pecore attraversare placidamente viali e corsi tra la Pellerina e i Giardini Reali, non preoccupatevi: sono le benvenute nella nostra città per l’evento

«Dall’alpeggio alla città, la transumanza passa da Torino», uno degli appuntamenti organizzati da Coldiretti in occasione dell’iniziativa dedicata alla vita in alpeggio, inserita nella rassegna «Nutrire le città».

Già ieri al Parco della Pellerina è stato organizzato un percorso didattico e divulgativo per far avvicinare i cittadini alle abitudini di greggi e pastori di rientro dagli alpeggi estivi. I partecipanti hanno così potuto scoprire tutto ciò che riguarda la transumanza, per poi approfondire le conoscenze sul ciclo produttivo del latte e concludere in bellezza con la degustazioni di svariati formaggi.

L’evento rappresenta un vero e proprio ritorno alle tradizioni, che le giovani generazioni a malapena riescono a immaginare: non bisogna infatti dimenticare che le cascine torinesi nel tempo hanno sempre accolto i margari discesi dalle montagne, ricchi di ottimi prodotti quali il latte e le tome.

Stefano Barone, agricoltore di montagna e vicepresidente di Coldiretti Torino, si è così espresso: «L’obiettivo di questa manifestazione è far conoscere ai torinesi la realtà della montagna, un’informazione mirata soprattutto ai giovani. Vogliamo che i prodotti di montagna vengano amati davvero dai consumatori, il cui gusto troppo spesso omologato non consente loro di apprezzare la ricchezza e l’impareggiabile personalità dei nostri sapori».

"Settembre, andiamo. È tempo di migrare": questo weekend la transumanza passa da Torino

Dopo la “sfilata” ovina, lunga ben 6 chilometri, durante tutto il pomeriggio odierno si susseguiranno ai Giardini reali eventi, filmati e incontri dedicati alla vita montagna. E la festa proseguirà domani: sempre ai Giardini Reali, dalle 9 alle 18, appuntamento con la mostra mercato dei formaggi di montagna dell’arco alpino occidentale e la mostra di prodotti e attività legati alla montagna.

Correlato:  Le storiche fotografie di David Bowie in mostra ad Alba

«La zootecnia da latte rappresenta tradizionalmente il modo migliore di valorizzare i pascoli montani e di salvaguardare un territorio fragile – spiega Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti –  prevenendone il dissesto e l’abbandono. La città di Torino aprirà le sue porte agli imprenditori di montagna che ancora oggi cercano di produrre reddito per le proprie famiglie e valore per la propria comunità, in un ambiente difficile e spesso dimenticato, come è la montagna».

 

Manuela Marascio

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here