Home Cronaca di Torino La Mole Antonelliana si tinge di Blu per celebrare il 70° anniversario...

La Mole Antonelliana si tinge di Blu per celebrare il 70° anniversario dell’ONU

4
SHARE
La Mole Antonelliana si tinge di Blu per celebrare il 70° anniversario dell'ONU
La Mole Antonelliana si tinge di Blu per celebrare il 70° anniversario dell'ONU

Dal Teatro dell’Opera di Sydney in Australia alle grandi piramidi di Giza in Egitto, dalla Statua del Cristo Redentore di Rio de Janeiro all’Empire State Building di New York, passando per la Mole Antonelliana si illumineranno di blu.

Il 24 ottobre,infatti, Giornata Mondiale ONU, oltre 250 tra monumenti, chiese, templi, musei e altri siti rappresentativi, in più di 65 paesi del mondo si illumineranno di blu – il colore ufficiale delle Nazioni Unite – come protagonisti della campagna globale che celebra il 70° anniversario dell’Organizzazione.

Altri siti rappresentativi che partecipano alla campagna sonoil Museo dell’Ermitage in Russia, l’antica città di Petra in Giordania, il Castello di Edinburgo e Central Hall Westminster nel Regno Unito, la Tokyo Sky Tree in Giappone, l’Alhambra in Spagna, Table Mountain in Sudafrica e molti altri ancora. In Italia, oltre alla Torre di Pisa, partecipano all’iniziativa la Basilica di San Francesco (Assisi), Palazzo Granafei Nervegna e la Colonna Romana (Brindisi), Palazzo Marino (Milano), Palazzo Gambacorti (Pisa), la Campana dei Caduti (Rovereto), la Fontana del Nettuno (Trento).

Seguendo la linea del fuso, la celebrazione globale inizierà in Nuova Zelanda per poi spostarsi in Australia con l’illuminazione del Teatro dell’Opera di Sydney al tramonto; da lì un’onda di colore blu ONU attraverserà paesi e continenti con l’illuminazione progressiva dei vari siti che in tutto il mondo prendono parte a questo evento internazionale.

La Redazione di Mole24

Commenti

Correlato:  Domani sera la Mole si tinge di Blu per la Giornata dell'Autismo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here