Home Cronaca di Torino IoLavoro: al Lingotto mestieri in gara

IoLavoro: al Lingotto mestieri in gara

1
SHARE

Vedere all’opera meccanici, pasticceri, cuochi, estetisti, parrucchieri. Oppure sedersi e fare quello che magari per molti è il primo colloquio della vita.

Questi, e molti altri, gli ingredienti di “Io Lavoro“, da ieri a venerdì a LingottoFiere.

La diciannovesima edizione della fiera, seconda dell’anno a Torino, prevede oggi e domani colloqui per chi si sia precedentemente prenotato attraverso il sito, ma non solo: venerdì ci sarà la formula dei colloqui ad accesso libero.

E poi: workshop, seminari ed eventi, incontri con enti di formazione gli stand dei Servizi pubblici per il lavoro, programma Garanzia Giovani.

IoLavoro: al Lingotto mestieri in gara

Spiegano gli organizzatori: “Nell’edizione di marzo hanno partecipato oltre 10mila persone, sono stati più di 15mila i colloqui di selezione e 16mila i curriculum raccolti.

Il 25% dei candidati ha trovato un’occupazione grazie a IOLAVORO. Con l’obiettivo di favorire l’autoimprenditorialità IOLAVORO offre anche la possibilità di incontrare consulenti del settore e ottenere informazioni utili e consigli per sviluppare idee imprenditoriali”

Torna anche la bella gara WorldSkills Piemonte, i Campionati dei mestieri. Saranno 96 i giovani, studenti e apprendisti tra i 17 e 24 anni, che si affronteranno per tre giorni in prove di abilità, per accedere e partecipare ai campionati nazionali a Bolzano validi per l’accesso ai campionati mondiali, e formare la squadra italiana ai campionati europei in Svezia.IMG_5872

Quali sono i mestieri? Acconciatore, cameriere, cuoco, estetista, grafico, meccanico, muratore, operatore socio sanitario, pasticcere, receptionist e sarto. Info sul sito www.iolavoro.org e per i campionati dei mestieri www.worldskillspiemonte.it

Redazione M24

(Seguici su Facebook)

Commenti

Correlato:  APERILIBRO: il nuovo appuntamento letterario nella cornice di piazza Carignano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here