Home Spor-to XIX Rowing Regatta: oggi la sfida tra il Poli e Unito

XIX Rowing Regatta: oggi la sfida tra il Poli e Unito

1
SHARE
Torino XIX Rowing Regatta: la sfida tra il Poli e Unito
Torino XIX Rowing Regatta: la sfida tra il Poli e Unito

Questa sera agguerriti remi universitari fenderanno le acque del Po per rinnovare la grande sfida ormai diventata tradizione: la XIX Rowing Regatta vedrà ancora una volta fronteggiarsi l’Università degli Studi e il Politecnico di Torino per una gara che, al di là dello spirito competitivo che la anima, vuole essere il miglior augurio per un buon inizio d’anno accademico.

L’evento si aprirà alle 18.30 con l’esposizione delle imbarcazioni in piazza Castello, che saranno benedette da don Luca Peyron, responsabile della pastorale universitaria regionale. Inizierà quindi il corteo degli equipaggi verso i Murazzi, passando per via Po. Alle 19 si avvieranno le attività sul fiume, con l’esibizione di Dragon Rope e Dragon Boat Scuola di Applicazione. Alle 20.30 comincerà la sfida Unito vs Polito 4 di coppia femminile e, finalmente, alle 21  la Rowing Regatta 8+ maschile Unito vs Polito. Dopo la premiazione, la serata proseguirà in piazza Vittorio con il WarmUp Party, che quest’anno vede degli ospiti d’eccezione: i Linea 77.

Torino XIX Rowing Regatta: la sfida tra il Poli e Unito
Torino XIX Rowing Regatta: la sfida tra il Poli e Unito

Questi gli equipaggi:

8+ Università: Federico Gherzi (Economia – Esperia, 4° ai Campionati del Mondo U23 doppio PL), Roberto Garrone (Economia – Esperia), Stefano Provera (Economia – Armida, partecipazione ai CNU 2015), Pietro Cappelli (Giurisprudenza – Cerea), Manfredi Fabbrucci (SUISM – Armida, partecipazione ai CNU 2015), Vittorio Serralunga (Fuori quota – Caprera, Vice Campione del Mondo Junior 2013 nell’otto), Riccardo Italiano (Fuori quota – Esperia, argento CI Assoluti Pesi Leggeri Juniores 2015), Jacopo Protano (Giurisprudenza – Esperia, partecipazione ai Mondiali Universitari 2014), timoniere Jung Haonian (CUS Torino).

8+ Politecnico: Edoardo Margheri (Ingegneria – Esperia, 2° ai Campionati del Mondo 4 di coppia), Riccardo Lovisolo (Ingegneria – Esperia, partecipazione ai CNU 2015), Umberto De Magistris (Ingegneria – Esperia), Alessandro Visentini (Fuori quota – Esperia), Lorenzo Galano (Ingegneria – Esperia, bronzo ai Campionati del Mondo U23 2015), Alberto Di Seyssel (Ingegneria – Armida, Bronzo ai Campionati del Mondo U23 4 senza PL 2014), Davide Bignami (Ingegneria – CUS Torino, argento nel doppio pesi leggeri ai CNU 2015), Eugeniu Zabolotnii (Fuori quota – CUS Torino), timoniere Marta De Cesare (CUS Torino).

Correlato:  Sansiro come Sanremo, Ranieri vs Conte: cantanti a confronto

4 di coppia femminile Università: Kiri English Hawke (Mediazione linguistica – CUS Torino, argento nel quattro di coppia femminile ai CNU 2015), Olga Fili Jorio (DAMS – Armida, argento al Campionato del Mondo 4 senza junior), Sara Prandini (Fuori quota – CUS Torino), Laura Morone (Scienze Infermieristiche – Esperia, Campionessa Italiana 2 senza PL).

Politecnico: Martina Di Giuli (Fuori quota – D.L. Terni), Camilla Noè (Ingegneria – CUS Torino, argento quattro di coppia femminile ai CNU 2015), Eleonora Carpino (Fuori quota – Esperia), Chiara Gilli (Ingegneria – Esperia, Campionessa Italiana 2 senza PL).

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Commercianti Piazza Vittorio, durante il WarmUp Party e fino a mezzanotte, presentando la Smart Card Universitaria oppure la Cus Card, gli studenti potranno usufruire di uno sconto a loro dedicato (acqua 1 euro; birra 4 euro;cocktail 5 euro; sono previste agevolazioni anche per il cibo). Tra i locali che finora hanno aderito: Zero Bar, Flora, Caffè Elena, Rumbamamà.

 

Manuela Marascio

(Seguici su Facebook)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here