Home Innovazione Pulsar: la bici del Politecnico batte il record italiano di velocità

Pulsar: la bici del Politecnico batte il record italiano di velocità

7
SHARE
Pulsar: la bici del Politecnico batte il record italiano di velocità
Pulsar: la bici del Politecnico batte il record italiano di velocità
116.9 km all’ora per le strade del deserto del Nevada, negli Stai uniti: è questo il record registrato dalla bicicletta (prototipo) creata dal Team Policumbent del Politecnico di Torino.
Un’ andatura che diventa di diritto il nuovo record italiano di velocità su un veicolo a “propulsione umana”, registrata nel corso del World Human Powered Speed Challenge  che si è svolto a Battle Mountain, a 500 chilometri da Las Vegas..
 Un evento, quest’ultimo, che dal 14 al 19 settembre ha visto confrontarsi i le biciclette più veloci del mondo ( per l’esattezza 26 prototipi ) per sfidarsi sulla distanza di 200 metri, dopo una rincorsa di circa 8 chilometri su un tratto, a quota 1450 d’altitudine, dell’ l’altopiano deserto del Nevada  .

Pulsar: la bici del Politecnico batte il record italiano di velocità

Il team Policumbent sono i primi italiani a partecipare a questo evento unico al mondo e hanno così  che gettato le basi per continuare a sviluppare la ricerca nel settore dei veicoli a trazione umana. L’obiettivo, infatti, è  di riuscire per l’edizione 2017/18 di raggiungere e superare l’attuale record del mondo di 137 km all’ora.
il team è già al lavoro per migliorare questo prototipo per avvicinarsi alla soglia delle 80 miglia orarie nel 2016 e sviluppare un progetto totalmente nuovo che possa insidiare l’attuale record di oltre 85 miglia orarie nel 2017/18.
Andrea Gallo, lo studente del Poli che ha Pulsar  è ufficialmente uno dei 24 ciclisti più veloci della storia.
La Redazione di Mole24

(Clicca qui per seguirci su facebook!)

Commenti

Correlato:  Presto una pista ciclabile nuova per il parco della Pellerina

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here