Home Musica Ultimo sprazzo d’estate a Moncalieri e Nichelino: stasera inizia Ritmika 2015

Ultimo sprazzo d’estate a Moncalieri e Nichelino: stasera inizia Ritmika 2015

2
SHARE

Ritmika è uno dei pochi festival musicali rigorosamente ad ingresso gratuito ancora presenti nel panorama italiano. Nato nel 1996, giunto alla diciannovesima edizione, negli ultimi anni, grazie al lavoro e alla qualità dell’evento nel suo complesso, ha consolidato il suo definitivo ingresso tra le più importanti manifestazioni della penisola. Le ultime cinque edizioni hanno totalizzato oltre 170 mila spettatori.

Ritmika si prepara anche quest’anno ad animare il ritorno dalle vacanze e l’ultimo sprazzo di estate. Come l’anno scorso, il Festival si dividerà su location: il 45° NORD Entertainment Center e l’Ex Foro Boario, a Moncalieri, per concludersi in piazza G. di Vittorio a Nichelino

nesli_15

Si parte mercoledì 9 settembre dal palco del 45° NORD con i Negrita, in una serata speciale che chiude ufficialmente il loro lungo tour, un concerto gratuito che la band regala ai propri fan.
Venerdì 11 settembre protagonista il ritmo ancestrale diEnzo Avitabile e I Bottari di Portico,mentre sabato 12 arriva Nesli.
Il 19 settembre la chitarra di Carmen Consoli formerà un inedito trio tutto al femminile con basso e batteria. Ad aprire la serata, la cantautrice torinese Stephanya.
Il 18 e 19 settembre a partire dalle ore 16.00 in attesa dei concerti serali l’area dell’ex Foro Boario di Moncalieri prenderà vita con il “Ritmika Village 2015”: performance musicali e di danza, dj-set, aperitivi musicali e letterari, e per i più piccoli giochi e animazione. A chiudere la cavalcata di Ritmika 2015 sabato 26 settembre a Nichelino le irriverenti rime di Nitro, Tormento, Rayden e Giaime, dj set Dj Fede.

Ritmika conferma inoltre il suo investimento sui giovani continuando ad affiancare al festival il “Concorso per band emergenti” e il “Cantiere Ritmika”, nato per coinvolgere i giovani nell’organizzazione dell’evento, promuovendo a partire da ottobre workshop e laboratori formativi per sostenere la creatività giovanile in ambito musicale.

Correlato:  Gli One Direction a Torino il 6 luglio

Spazio anche alla solidarietà, quest’anno il festival sostiene l’Associazione CasaOz Onlus che rivolge i propri servizi di accoglienza, sostegno e accompagnamento alle famiglie con minori malati o in condizione di disabilità.

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 22.00, sono ad ingresso libero e garantiti anche in caso di maltempo.

Roberto Mazzone

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here