Home Articoli HP I Toret, uno dei monumenti della città

I Toret, uno dei monumenti della città

160
SHARE

Alla scoperta dei Toret, uno dei monumenti della città

I Toret torinesi, le famose fontanelle, sono ormai diventati uno dei simboli del capoluogo piemontese, tanto che su Tripadvisor ci sono delle splendide recensioni a riguardo per i turisti che scelgono di visitare la nostra città.

torino-i-toret-uno-dei-monumenti-della-citta
torino-i-toret-uno-dei-monumenti-della-citta

Non è solo questo, infatti queste fontane ci rinfrescano e ci temprano in quelle giornate afose, soprattutto quando siamo sprovvisti d’acqua, che in questa estate sono tornate prepotentemente di moda.

La brutta notizia è che il comune ha deciso di ridurne il numero, o quantomeno spostarne alcuni in zone dove ce ne sarebbe più bisogno. Il taglio alle spese non permette nuove installazioni, la spending review comunale impone questo in modo da ridurre il più possibile la bolletta dell’acqua.

torino-i-toret-uno-dei-monumenti-della-citta
torino-i-toret-uno-dei-monumenti-della-citta

Dimenticatevi quindi dello storico toret in strada del Cascinotto, dove ormai al suo posto sono presenti delle magnifiche transenne bianco-rosse che hanno fatto infuriare e non poco i residenti. Stessa cosa è successa in via Botticelli dove la fontana è stata smontata per essere spostata al parco Peccei in Barriera di Milano.

Lo stop a nuove installazioni in realtà non è qualcosa di nuovo, risale al 2012 infatti questo divieto.

torino-i-toret-uno-dei-monumenti-della-citta
torino-i-toret-uno-dei-monumenti-della-citta

I motivi sono sempre gli stessi, ovvero tagliare le spese che si ritengono superflue, un tormentone che ormai sentiamo da anni ma che rischia ingiustamente, in questo caso, di ridurre di molto quello che è un simbolo cittadino amato da abitanti e turisti.

 

Luca Margaglione

(Seguici su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here