Home Cronaca di Torino Occhi chiusi, spente le webcam su Torino

Occhi chiusi, spente le webcam su Torino

3
SHARE
Occhi chiusi, spente le webcam su Torino
Occhi chiusi, spente le webcam su Torino

Quasi un anno fa, in un precedente articolo avevamo parlato di un fenomeno piuttosto interessante e in fase di sviluppo in tutta Italia, l’osservazione delle città tramite webcam posizionate nei punti più alti e panoramici.

Torino era stata una delle prime città italiane a dotarsi di questo sistema affascinante e ingegnoso e l’idea di poterla osservare dall’alto facendo comode ricerche su Google aveva indubbiamente intrigato.

Ad oggi però, purtroppo, se si fa un giro sul sito Spazio Torino, del Comune di Torino e si visita questo link http://www.spaziotorino.it/webcam/ (un tempo collegamento diretto alle webcam), ci si ritroverà di fronte alla seguente scritta: “Le webcam sono state disattivate e non sono più operative. Grazie per averci seguito in tutti questi anni”.

Sul suddetto sito in ogni caso sono ancora presenti gli archivi fotografici degli ultimi quindici anni, rintracciabili alla voce “ScatTO http://www.spaziotorino.it/scatto/ il fotoblog della nostra città”, una kermesse di immagini molto ben riprodotte e accuratamente catalogate.

Occhi chiusi, spente le webcam su Torino
Occhi chiusi, spente le webcam su Torino

A fronte a tanta cura nella manutenzione del sito però, come mai i discreti e romantici occhi torinesi sono stati disattivati e “chiusi”?

Al momento non ci sono informazioni in merito. Cercando altrove, possiamo ancora trovare delle webcam posizionate in punti strategici della nostra città, ma non più facenti parte del servizio di Spazio Torino.

La motivazione, forse, verrà fuori quanto prima e nel frattempo ci sentiremo sicuramente un po’ meno “osservati”.

Francesca Palumbo

(Clicca qui per seguirci anche su Facebook!)

Commenti

Correlato:  Torino "Moschee aperte" 11 giugno: apertura dei centri di culto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here