Home Arte That’s a Mole!: in via Montebello un omaggio artistico al nostro simbolo

That’s a Mole!: in via Montebello un omaggio artistico al nostro simbolo

12
SHARE
Torino That’s a Mole!: un omaggio artistico al nostro monumento simbolo
Torino That’s a Mole!: un omaggio artistico al nostro monumento simbolo

Ancora pochi giorni per ammirare la mostra di opere premiate dal concorso That’s a Mole!, il bando ideato per promuovere le più creative interpretazioni visive del monumento simbolo della nostra città.

Fino al 7 settembre ai piedi della Mole Antonelliana (via Montebello) le 25 opere selezionate dalla giuria allieteranno con sorprendente impatto tutti i passanti più curiosi.

L’originale allestimento urbano dell’esposizione – inaugurata lo scorso 23 giugno –  è stato realizzato grazie al contributo degli allievi del corso di formazione professionale di saldocarpenteria della Casa di Reclusione “Santa Caterina” di Fossano (all’interno del Progetto “Ferro&Fuoco jail design” di Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus).

Il bando ha avuto un notevole riscontro a livello internazionale, rivolgendosi a tutti, senza limiti di età: ai partecipanti era richiesto di realizzare un’illustrazione, un’interpretazione grafica o un motivo decorativo all’interno della sagoma del monumento.

Torino That’s a Mole!: un omaggio artistico al nostro monumento simbolo

 

E questa seconda edizione del bando si è conclusa con un ottimo risultato: sono state raccolte ben 2.337 opere di 1.372 partecipanti provenienti da 56 paesi diversi.

La giuria ha decretato come vincitrice Marilia Carreiras, di Lisbona; sono state inoltre assegnate quattro menzioni speciali (Menzione Speciale Città di Torino a Chiara Ghigliazza, di San Donato Milanese; Menzione Speciale Fondazione Torino Smart City a Rebecca Gerber, di Erlenbach im Simmental, Svizzera; Menzione Speciale Museo Nazionale del Cinema a Praphavint Saprungruang, di Samutprakarn, Thailandia; Menzione Speciale IED Torino a Oronzio Maiullari, di Altamura).

Torino That’s a Mole!: un omaggio artistico al nostro monumento simbolo

Il concorso e la mostra sono stati promossi dall’omonima Associazione That’s a Mole, costituita a Torino nel settembre 2013 e avente tra le sue finalità la promozione di iniziative volte alla valorizzazione dell’espressione artistica e creativa; la Fondazione Contrada Torino, una Onlus costituita nel 2008 per iniziativa della Città di Torino, dell’Università degli Studi e della Compagnia di San Paolo per tutelare e promuovere il territorio torinese; infine dalla Fondazione Casa di Carità Onlus, ente storico di formazione professionale no profit che ha come scopo l’istruzione, la formazione e la promozione professionale, umana, culturale, sociale e spirituale.

Un giro tra queste suggestive creazioni non può che offrire la piacevolezza di un nuovo modo di vedere la Mole, fuori dagli schemi cui la storia e la ruotine l’hanno cementata: un modo di riscoprirla come oggetto di fantasia e di estro artistico.

 

Manuela Marascio

(Clicca qui per seguirci anche su Facebook!)

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here