Home Cinema La Settima Musa non va in vacanza: un’estate di cinema a Palazzo...

La Settima Musa non va in vacanza: un’estate di cinema a Palazzo Reale

8
SHARE
Torino La Settima Musa non va in vacanza: un’estate di cinema a Palazzo Reale
Torino La Settima Musa non va in vacanza: un’estate di cinema a Palazzo Reale

Prendete un salotto all’aria aperta, elegante e avvolgente, e uniteci la magia di immagini proiettate su uno schermo, rivolte a centinaia di occhi puntati.

Ecco, questo è il modo speciale che Torino ha di offrire il cinema di tutti i tempi, e lo fa in modo regale, aprendo a tutti gli appassionati cinefili il cortile del suo Palazzo. Torna anche quest’anno la rassegna “Cinema a Palazzo Reale”, che dallo scorso 4 luglio al prossimo 29 agosto scandirà l’estate torinese proponendo vecchie glorie e più recenti successi, tutti capolavori.

E saranno tanti gli omaggi al grande cinema italiano: da Roma città aperta a La ciociara, da Riso amaro a Sciuscià (pellicole imprescindibili per chiunque, ma che ben si situano all’interno di un’annata che la nostra città dedica alla riscoperta del Neorealismo in tutte le sue forme artistiche). Per non parlare di tre capolavori assoluti di Monicelli, La Grande Guerra, L’armata Brancaleone e Amici miei. Sarà presente anche il cinema muto: Metropolis, Il Grande Dittatore e il più recente revival di The Artist, film che ha sbancato agli Oscar del 2012.

E ancora Ultimo tango a Parigi, Psycho, Edward mani di forbice, The Truman Show, Le iene… Ce n’è per tutti i gusti, le serate alternano i generi all’insegna di quella varietà che solo la settima arte può regalare. Il 28 luglio si omaggerà Pier Paolo Pasolini nel 40° anniversario della sua morte, con la proiezione di Accattone.

Un’ondata di nouvelle vague ci travolgerà con I quattrocento colpi di Truffaut e Hiroshmima mon amour di Resnais. Rimandandovi al programma completo (consultabile qui), non possiamo non anticiparvi già il gran finale: il primo film che ha visto Troisi dietro la macchina da presa, Ricomincio da tre – che vuole anche essere un omaggio a colui che ne ha composto le musiche, il grande Pino Daniele recentemente scomparso.

Correlato:  Cinema 2 Day, a Torino oggi si entra al cinema con 2 €

Manuela Marascio

(Seguici su Facebook)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here