Home Arte Time Table: Palazzo Madama mette in mostra la convivialità tra tavola e...

Time Table: Palazzo Madama mette in mostra la convivialità tra tavola e tempo.

3
SHARE
Torino Time Table: Palazzo Madama mette in mostra la convivialità tra tavola e tempo.
Torino Time Table: Palazzo Madama mette in mostra la convivialità tra tavola e tempo.

L’Expo sta quasi monopolizzando tutti gli eventi italiani. Ogni mostra, ogni museo, ogni organizzazione e associazione culturale – soprattutto nel Nord Italia – cercano da mesi di trovare spunti di riflessione e punti di contatto con il tema della nutrizione, del cibo e dell’agricoltura.

E Torino non è da meno: se finora le forze e le risorse si erano concentrate più che altro sulla Sindone, è ora di cambiare registro. Così ha deciso di fare Palazzo Madama, che proprio in occasione della fine dell’Ostensione, il 24 giugno scorso, ha inaugurato la mostra “Time Table.

A tavola nei secoli” che occuperà la sala del Senato fino al prossimo 18 ottobre.

expo

Se Expo Milano 2015 vuole essere una lente di ingrandimento sulla nutrizione mondiale, il museo torinese vuole portare il visitatore a ragionare sul cibo ma soprattutto su quello che ruota intorno ad esso: essere seduti intorno a un tavolo significa in primo luogo famiglia, stare insieme e condividere.

Stando seduti a tavola si prendono decisioni importanti, si concludono affari e si determinano destini, nascono o muoiono amori.

Anche l’allestimento è evocativo. Sono stati preparati sei tavoli principali, disposti radialmente intorno a un fulcro centrale come le lancette di un grande orologio che scandisce il tempo della storia e della memoria.

Ogni tavolo è stato apparecchiato con oggetti ideati e creati in ogni tempo da artisti e artigiani per accompagnare i riti della convivialità: dalle umili ciotole graffite del Quattrocento, alle sofisticate allegorie dipinte della maiolica rinascimentale, fino al trionfo della porcellana e al colorato design della tavola borghese del Novecento.

Time Table: Palazzo Madama mette in mostra la convivialità tra tavola e tempo.
Time Table: Palazzo Madama mette in mostra la convivialità tra tavola e tempo.

Trovano in questo modo nuovo vigore ben 180 opere che appartengono in gran parte alle collezioni permanenti di arte decorativa di Palazzo Madama, proposte sul filo di un nuovo racconto che porta nel museo il sapore della vita vissuta in casa, intorno al fulcro simbolico della sua socialità: la tavola.

Correlato:  “Vacanze torinesi”: il Castello di Moncalieri

Un viaggio nel tempo: piatti, tazze, zuppiere, fiasche, bottiglie, bicchieri, ma anche oggetti e manufatti meno noti e dimenticati, come i rinfrescatoi e il vasellame “a sorpresa”, o quelli destinati alla “sacra mensa”, dove si celebra il rito della rigenerazione dell’anima.

Inoltre, come succede ancora oggi, la tavola non è solo cibo, non è solo convivialità tra commensali ma è anche un arredo della casa che si presta a molti utilizzi: ed ecco quindi comparire strumenti musicali, giochi di società, abiti, elementi di arredo e, sempre presente, un orologio che scandisce il flusso del tempo.

Perché il tempo diventa l’elemento essenziale non solo della mostra – per il già citato allestimento – ma è la chiave di volta per comprendere come nonostante questo passi ma il modo di stare a tavola insieme resti.

Un nuovo e sicuramente suggestivo modo per poter ammirare alcuni preziosi oggetti, ricchi non solo di storia ma vera testimonianza della cultura italiana e occidentale, che spesso vengono osservati e apprezzati poco in mezzo alla ricca collezione museale.
In mostra a Palazzo Madama – Sala del Senato
fino al 18 ottobre 2015
Per informazioni consulta la pagina dedicata.

 

Giulia Copersito

(Seguici su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here