Home Cronaca di Torino A Torino il caffè è il più caro d’Italia

A Torino il caffè è il più caro d’Italia

22
SHARE

Sorpresa: a Torino si beve il caffè più caro d’Italia. Lo certifica un’indagine pubblicata da AdnKronos e effettuata da Fipe, Federazione nazionale dei Pubblici esercizi, elaborando dati Istat. Sotto la Mole la media è di 1.04 euro a tazzina (contro una media nazionale di 0.94).

Come è salato il caffè a Torino!

Ovviamente i prezzi sono medi, questo significa che per i bar o i circoli di periferia dove magari ancora l’espresso viene via a meno di un euro ci sono attività dove tranquillamente si va oltre.

Le altre medie nazionali: un cappuccino 1,27 euro, un panino circa 3 euro.

Ovviamente i listini variano da nord a sud: curiosamente è Palermo la capitale del cappuccino caro, con un prezzo medio di quasi un euro e mezzo.

Il caffè più economico si beve a Roma, 84 cent. Caro anche a Milano, come a Torino, 98 centesimi. Seguono Palermo con 0,91 centesimi e Napoli con 0,87 centesimi.

Sotto la Mole però è caro anche il cappuccino: se la media di Palermo è di 1.46 euro, da noi si paga solo 10 centesimi in meno. Poi Milano con 1,30 centesimi e Napoli con 1,29, mentre è ancora Roma che si paga di meno con 1,03 centesimi.

Qual è il motivo di una variazione del genere? “Sul prezzo della tazzina da caffé, e anche su altri prodotti pesano fortemente i costi di gestione degli esercizi come, ad esempio, il costo degliaffitti dei locali molto più alti a Milano o a Bolzano piuttosto che a Catania” spiega all’Adnkronos Luciano Sbraga, direttore dell’Ufficio studi della Fipe.

E per i panini, siamo da capo, anche se Torino stavolta è messa meglio: il più caro è a Roma, con quasi 3 euro, mentre dalle nostre parti si scende a 2.79.

Correlato:  Torino pensiona le cabine telefoniche

Com'è salato il caffè a Torino!

Se invece sommiamo tutti questi dati, a livello nazionale, la Fipe nota un aumento quasi “impercettibile”, a livello tendenziale, intorno all’1%, per una spesa famigliare nell’ambito che lo scorso anno è stata di 73 miliardi di euro. Attenzione, il dato è relativo a tutti i consumi alimentari fuori casa: si stima che al bar se ne siano andati 16 di questi 73 miliardi.

 

Redazione M24

(Seguici su Facebook)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here