Home Cronaca di Torino Domenica la Gtt torna a scioperare

Domenica la Gtt torna a scioperare

2
SHARE
Domenica la Gtt torna a scioperare
Domenica la Gtt torna a scioperare

Anche questa domenica niente autobus. Come successo in altri fine settimana del 2015, anche il 14 giugno sarà una giornata nera per chi usa i mezzi pubblici.

Il nuovo sciopero è stato indetto dai sindacati di base USB Lavoro Privato, e coinvolgerà dunque solo una parte dei dipendenti dell’azienda del trasporto pubblico. A scatenare questa nuova sospensione del servizio, proprio l’esclusione del suddetto sindacato (l’Usb appunto) dal confronto sindacale con l’azienda, che coinvolge prevalentemente i sindacati nazionali.

Domenica la Gtt torna a scioperare

Come sempre, il trasporto cittadino e quello extraurbano seguiranno due differenti fasce di garanzia. Gli autobus urbani saranno dunque attivi dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, mentre mezzi extraurbani e trasporto ferroviario (linee Sfm) lavoreranno da inizio servizio alle 8 e poi tre ore al pomeriggio, dalle 14,30 alle 17,30.

L’ultimo sciopero organizzato da Usb era stato il 24 maggio, e come quello di domenica è legato anche al mancato rinnovo del contratto integrativo scaduto a dicembre 2014.

Oltre che i trasporti, sono toccati dallo sciopero anche i servizi al passeggero, a partire dagli sportelli delle stazioni di Porta Susa e Porta Nuova, che normalmente funzionano a pieno regime anche durante il fine settimana.

Non bisogna però pensare che lo sciopero domenicale possa avere minori ripercussioni sui torinesi rispetto a una protesta organizzata durante un giorno feriale, anzi: proprio la domenica sono molti coloro che scelgono i mezzi pubblici soprattutto per vivere la città in maniera più turistica, e ancora di più quelli che turisti lo sono davvero e che usano il trasporto Gtt per scoprire la città.

 

Giulia Ongaro

(Seguici su Facebook!)

Commenti

Correlato:  Volontà e volontari: l'ENPA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here