Home Eventi Inizia Ballando un Po, Torino dà spazio anche alla danza!

Inizia Ballando un Po, Torino dà spazio anche alla danza!

0
SHARE

In occasione di Torino Capitale Europea dello Sport 2015, il Comune, in collaborazione con alcune  tra le più importanti associazioni di ballo e danza e comitati di quartiere, ha realizzato un progetto dedicato alla cittadinanza e al mondo del ballo.

Ballando un Po, questo è il suo nome, si pone come un’idea che vuole riservare al vastissimo mondo della danza uno spazio all’interno dell’anno dedicato allo sport per eccellenza. Partendo da questo presupposto sabato 6 e domenica 7 giugno, tutti i torinesi sono invitati nella principali piazze della città a partecipare a lezioni aperte, ad ammirare spettacoli ed esibizioni, nonché a cimentarsi senza paura in qualcosa di nuovo ed estremamente divertente, il ballo.

Le location coinvolte nel progetto sono le seguenti: piazza Solferino (dedicata alle danze moderne, caraibiche, orientali e alle majorette), piazza Bodoni (con danza classica, tango, swing, tip tap e molto altro), piazza Carlo Alberto (per le danze folcloristiche e i balli popolari) e Galleria San Federico (che raccoglie un po’ tutti gli altri stili in un ambiente elegante e di grande effetto). Scenari  satellite ma non meno importanti saranno poi le vie limitrofe del centro, come via San Francesco D’Assisi e via dei Mercanti, location a loro volta di esibizioni e lezioni aperte di varia natura.

Per conoscere nel dettaglio il programma dell’iniziativa, visitare i siti delle associazioni coinvolte e consultare il calendario delle lezioni aperte, si può fare riferimento al sito del Comune nella sezione sport e tempo libero.

Ballando un Po vuole essere insomma un modo per ricordare ai torinesi che la danza ha un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni di moltissime persone.

Troppo spesso viene sminuita e non ci si rende conto di come essa sia una disciplina in grado di accompagnare una persona dall’infanzia all’età adulta, nonché di arricchire l’esistenza di molti anziani e persone sole.

Correlato:  Torna Just The Woman I Am, l'evento a sostegno della ricerca sul cancro

Per chi ancora non avesse avuto la gioia di entrare a far parte di questo lato dell’arte, l’appuntamento qui a Torino è nelle principali piazze italiane: danza classica, hip hop, tango, country, balli da sala, boogie woogie e molto altro, aspettano solo di allargare la loro “grande famiglia”.

Chissà che questo 2015, oltre a celebrare lo sport, non sia anche il primo passo verso il riconoscimento dei meriti di qualcosa che rappresenta molto di più che semplice sport per tantissime persone.

Francesca Palumbo

(Seguici su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here