Home Innovazione L’agricoltore viene a casa nostra: e nato il sito Cortilia.it

L’agricoltore viene a casa nostra: e nato il sito Cortilia.it

9
SHARE
L'agricoltore viene a casa nostra: e nato il sito Cortilia.it
L'agricoltore viene a casa nostra: e nato il sito Cortilia.it

Cortilia.it è il primo mercato on-line che porta i prodotti direttamente dagli agricoltori locali fino alle nostre case. Il sito si preoccupa di mettere di contatto i produttori con i clienti e della consegna ad domicilio in questo modo si ha una notevole diminuzione dell’inquinamento dato dal trasporto dei alimentari.

L’unica preoccupazione dei produttori agricoli è quella di garantire ai clienti del cibo di qualità e fresco.

L’iscrizione al sito è gratuita per chi vuole provare questo innovativo meccanismo che permette di ricevere comodamente a casa dei prodotti di stagione sostenibili e artigianali provenienti da agricoltori locali.

Il modello di spesa di Cortilia promuove un consumo sostenibile che di conseguenza offre un servizio alle persone del territorio in cui vivono e incoraggiano la collaborazione attiva tra produttori e consumatori.

Valorizzare la tracciabilità del prodotto rinforzerà il senso di appartenenza alle comunità? Anche per le generazioni future?

L'agricoltore viene a casa nostra: e nato il sito Cortilia.it
L’agricoltore viene a casa nostra: e nato il sito Cortilia.it

La risposta non è certa ma si può dire che se la maggior parte dei cittadini preferisce i prodotti non locali per poter risparmiare di fronte ad una crisi economica quasi sicuramente le generazioni future non prenderanno in considerazione gli agricoltori vicini perché un po’ per abitudine e un po’ per pregiudizi faranno come le generazioni antecedenti.

Il software di Cortilia permette di associare l’utente iscritto al mercato locale più vicino al luogo dove avverrà la consegna.

Una volta dopo aver scelto l’agricoltore, si può scegliere se comprare una cassetta di frutta e verdura con i prodotti di stagione disponibili o effettuare un acquisto singolo.

Le cassette vengono vendute settimanalmente o ogni quindici giorni, ma l’abbonamento può essere disattivato quando si preferisce e senza costi aggiuntivi.

Correlato:  A Torino il primo intervento italiano con i Google glass

La comodità è resa ancora più efficace dal poter scegliere il giorno e la fascia oraria della consegna oltre alla possibilità di poter pagare con carte di credito, ricaricabili e bonifici bancari.

I piemontesi potranno beneficiare del servizio di Cortilia grazie all’adesione delle località di: Moncalieri, Trofarello e Chieri. Migliaia di consegne eseguite dal 2011 grazie alla passione del fondatore Marco Porcaro che entra con il suo servizio nelle nostre case perdonarci la nostra stessa campagna che negli ultimi tempi è stata forse troppo trascurata dai consumatori.

 

Alessia Quattrocchi

(Seguici su Facebook!)

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here