Home Musica Inizia oggi il Torino Jazz Festival, un quarto successo annunciato

Inizia oggi il Torino Jazz Festival, un quarto successo annunciato

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Inizia oggi e durerà fino al 2 giugno, la quarta edizione del Torino Jazz Festival, la kermesse della musica e del divertimento che avrà come sede più prestigiosa l’elegante piazza San Carlo.

Il TJF è la manifestazione che da ormai quattro anni ha acceso le piazze, i teatri e i luoghi pubblici torinesi più amati con concerti, manifestazioni quasi sempre gratuite e talenti provenienti da tutto il mondo.

In questa edizione 2015, data la rilevanza dell’anno citato, il programma si presenta ancor più internazionale e sul cartellone che ormai da giorni “tappezza” la nostra città spiccano interessanti appuntamenti: l’avvento del Sonic Genome di Anthony Braxton, in prima ed esclusiva europea con più di 60 musicisti italiani, americani ed europei a suonare per otto ore nelle sale del rinnovato Museo Egizio; la prima assoluta della “Passione secondo Matteo” di James Newton, con orchestra e coro del Teatro Regio e trio jazz, in un incontro suggestivo e innovativo tra jazz e musica classica e molti altri appuntamenti facenti parte degli eventi speciali “Note per la Sindone” organizzati in occasione della ben nota Ostensione.

Star internazionali e artisti nostrani si esibiranno per incontrare il favore del pubblico torinese e dei turisti che affollano la nostra città con un calendario sorprendente per la visione completa del quale rimandiamo al sito.

Altrettanto importanti e da non dimenticare sono poi gli appuntamenti del Fringe Festival, evento satellite quest’anno collegato strettamente alle tematiche di sostenibilità dell’Expo milanese.

Correlato:  Luciano De Blasi, cantautore torinese e fondatore del Collettivo "Minoranze D'Autore"

Torino si prepara dunque al suo quarto appuntamento dedicato all’amore per la musica e alla voglia di sperimentare, divertirsi e dare il benvenuto alla bella stagione. Una storia, quella del jazz a Torino, che è iniziata negli anni ’30 del ‘900 e continua ancora oggi con sempre più follower.

Non ci resta che aspettare che stasera, alle 18.00 al Museo Egizio, la festa cominci.

Francesca Palumbo

(Seguici su Facebook!)



Commenti

SHARE