Home Cronaca di Torino Serrande abbassate: il Brek di piazza Solferino, purtroppo, ha chiuso

Serrande abbassate: il Brek di piazza Solferino, purtroppo, ha chiuso

46
SHARE
Serrande abbassate: il Brek di piazza Solferino, purtroppo, ha chiuso
Serrande abbassate: il Brek di piazza Solferino, purtroppo, ha chiuso

Sembrava aver trovato una soluzione la crisi economica del Brek di piazza Solferino, ma da lunedì il famoso self service del centro cittadino ha chiuso i propri battenti.

Un cartello, neanche troppo grande, apposto su una delle vetrine principali del locale comunica, senza tanti giri di parole, che dallo scorso lunedì 25 maggio il locale non sarà più aperto senza fornire nè motivazioni nè altre informazioni.

La difficile situazione in cui vigevano i conti dell’attività di ristorazione non erano una novità: erano saliti agli onori della cronaca dalla fine dello scorso mese di marzo quando la chiusura del ristorante era già stata comunicata dalla direzione centrale adducendo a problemi legati al costo d’affitto dei locali  che si aggirava intorno ai 26mila euro mese.

Per evitare la chiusura del self service e forse anche per evitare la perdita di numerosi posti di lavoro, il proprietario dei locali avevano annunciato di riuscire a diminuire l’affitto di circa un terzo, scendendo ben sotto i 20 mila euro al mese. Una bocca d’ossigeno , insomma, che avrebbe dovuto consentire il ritorno alla normale attività di ristorazione.

Un risparmio, che però. alla luce dei fatti, non è servito che a prolungare di pochi mesi il calvario del self service che dalla scorsa domenica ha abbassato le serrande, continuando però a tenere aperto gli altri locali sparsi per la città di Torino.

Ad oggi non si sa se e quando la struttura riaprirà e che fine faranno i dipendenti, la speranza comunque rimane che a breve il famoso self service possa tornare in piena attività nel breve periodo.

 

La Redazione di Mole24

Correlato:  Torino e Unesco, sempre più vicini

(Seguici anche su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here