Home Cronaca di Torino Torino fa il pieno: 90% di prenotazioni negli hotel

Torino fa il pieno: 90% di prenotazioni negli hotel

2
SHARE
Ponte del primo Maggio: alberghi pieni al 90%!
Ponte del primo Maggio: alberghi pieni al 90%!

Il ricordo del Weekend di Pasqua è ancora vivo, la nostra Torino è stata invasa dai turisti che hanno dimostrato di gradire le bellezze che la città può offrire: dal nuovo Museo Egizio alla Venaria reale, dalla Mole allo Jmuseum, da Superga al Polo Reale, insomma ce n’è per tutti i gusti.

Ma pare che per il ponte ormai imminente del 1 Maggio si sia pronti per replicare.

Ponte del primo Maggio: alberghi pieni al 90%!

Secondo il noto sito di prenotazioni on-line, www.booking.com, le strutture alberghiere della nostra città risultano prenotate addirittura al 90%!

Un grande successo per Torino che proprio in questi giorni amplierà la schiera di alberghi con la riapertura del Turin Palace, e che nei mesi scorsi ha inaugurato un nuovo resort in Piazza Carlina.

Il ruolo di locomotiva trainante vagoni colmi di turisti  è sicuramente  svolto dall’ Ostensione della Sacra Sindone che, secondo gli ultimi dati, ha già registrato più di un milione di prenotazioni.

Anche la concomitanza dell’ inaugurazione di Expo potrebbe aver dato il suo contributo, ma ad essere migliorato molto negli ultimi anni è sicuramente l’ organizzazione turistica che Torino ha costruito negli ultimi anni.

Ponte del primo Maggio: alberghi pieni al 90%!

Fino alle Olimpiadi del 2006 Torino era Fiat, industria, grigiume: ora no, la città ha saputo pubblicizzarsi e far conoscere al mondo le proprie bellezze; come il primo parlamento italiano conservato a Palazzo Carignano, le tombe reali di Superga, la prossima costruzione della ruota panoramica, il borgo medioevale e gli esempi prima citati hanno fatto si che i bus turistici (fino a pochi anni fa esclusiva di Roma, Venezia e Firenze) abbiano iniziato a presentarsi anche all’ ombra della Mole.

Correlato:  Torino: nel 2015 quasi 5 milioni di visitatori

La città è cresciuta e si è (in parte) reinventata, il 90% di presenze è un buonissimo risultato che andrà sicuramente replicato negli anni a venire.

 

Alessandro Rigitano

 

Seguici su Facebook

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here